La serie televisiva La Porta Rossa sta ottenendo un ottimo successo anche all'estero e questo aspetto è la dimostrazione della straordinaria bravura dell'intero cast. Bisogna sottolineare l'idea vincente di una coppia, come quella formata dagli attori Lino guanciale e Gabriella Pession: la serie è ispirata dalla penna di Carlo Lucarelli. Lino Guanciale interpreta in modo magistrale il ruolo del commissario Claudio Cagliostro: questo personaggio rappresenta il punto più alto della sua carriera, in quanto presenta dei connotati drammatici.

Pubblicità
Pubblicità

C'è grande attesa anche per la messa in onda della seconda stagione de La Porta Rossa, ma al momento non ci sono notizie rilevanti sull'inizio delle riprese: secondo alcune indiscrezioni, dovrebbe essere trasmessa alla fine del 2018 su Rai 2. Quali sono le novità e curiosità principali riguardanti l'attore abruzzese Lino Guanciale, protagonista della serie televisiva La Porta Rossa, in coppia con l'attrice Gabriella Pession?

I nuovi attori nella seconda stagione de L'Allieva

Intanto, nel mese di novembre, hanno avuto inizio le riprese della Fiction L'Allieva per la seconda stagione: la coppia formata da Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale si è rivelata vincente ed è una delle più amate e apprezzate dai milioni di telespettatori italiani.

Tutti pazzi per Cagliostro, il poliziotto fantasma de La Porta Rossa
Tutti pazzi per Cagliostro, il poliziotto fantasma de La Porta Rossa

Il cast verrà modificato per la presenza di nuovi attori, come Tullio Solenghi: quest'ultimo è un artista poliedrico, che negli anni sessanta ha formato un trio comico con Anna Marchesini e Massimo Lopez. Inoltre, in questi anni Solenghi ha preso parte a programmi di rilievo, come Tale E Quale Show, presentato dal conduttore toscano Carlo Conti. E poi, nel mese di marzo rivedremo Lino Guanciale sul piccolo schermo, nei panni dell'avvocato Enrico Vinci: un uomo alle prese con notizie inaspettate e l'arrivo di nuovi personaggi, come quello interpretato da Gianmarco Saurino.

Pubblicità

Il mese di gennaio si è rivelato molto importante per l'attore abruzzese, impegnato con due commedie teatrali dalle tematiche profonde, come La Classe Operaia Va In Paradiso e Ragazzi Di Vita: quest'ultima è dedicata al regista Pierpaolo Pasolini. Lino Guanciale riesce sempre a farsi apprezzare dal suo pubblico, per la sua capacità di mettersi a confronto con qualsiasi ruolo: questo fattore lo rende un punto fermo della fiction di Rai Uno.

Per rimanere sempre aggiornati sulle notizie e anticipazioni del mondo della televisione, potete seguire l'autore dell'articolo.

Leggi tutto e guarda il video