Adriano Celentano, usando come portavoce l'Ansa, ha avuto parole d'elogio per questa edizione del "Festival di Sanremo 2018". L'artista si è complimentato con Claudio Baglioni per avere riportato i cantanti in gara a non essere considerati valletti degli ospiti stranieri. Celentano ha aggiunto che soltanto un "Passerotto" (facendo riferimento a una famosa canzone di Claudio Baglioni) poteva riuscire in questa impresa.

Ha esaltato l'artista romano affermando che oltre a essere un ottimo cantante si è rivelato anche un fantastico direttore artistico, aggiungendo che la Rai non potrà più fare a meno di lui, della sua classe e della sua bravura. Certamente Claudio Baglioni non ha deluso nessuno nonostante la prima serata non sia partita nel modo migliore, come ricorda ridendo il direttore artistico nell'ultima conferenza stampa, ammettendo che il suo farfallino storto ha ottenuto un successo superiore alla farfallina di Belen Rodriguez, benché fosse posizionato in un posto diverso.

Commenti positivi anche per i co-conduttori Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino

I telespettatori hanno apprezzato anche la co-conduzione di Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. La showgirl svizzera in conferenza stampa, scherzando ha affermato che il momento che le rimarrà impresso nella mente è quello in cui scendendo le scale ha perso le scarpe e ha temuto che il pubblico potesse vedere il suo alluce valgo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Festival Sanremo

L'attore quarantottenne Pierfrancesco Favino è stata la vera rivelazione tra i conduttori di questo sessantottesimo Festival di Sanremo. L'attore, vincitore di due David di Donatello e tre Nastri d'Argento, ha asserito che per il terrore di sbagliare ha cercato di tenere tutto sotto controllo. Favino ha affermato che la paura di commettere errori è una cosa positiva perché apporta la consapevolezza che nonostante la preparazione e le prove, le cose avvengono sul palco.

Sul palcoscenico l'imprevisto è sempre possibile e qualche errore va messo in conto in una carriera. L'attore ha dichiarato che l'esibizione che gli ha fatto provare più emozione è stata quella di Gino Paoli, uno dei più grandi artisti della musica italiana. L'aspettativa sulla conduzione di questo "Festival di Sanremo" era molto alta e il record d'ascolti ottenuti ha sicuramente soddisfatto la Rai che, puntando su un grande musicista italiano, ha contribuito a riportare la vera musica italiana sul palco dell'Ariston.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto