Sta per andare in onda in prima tv assoluta su Canale 5 la nuova fiction intitolata Furore - Capitolo Secondo che rappresenta il seguito di furore - Il vento della speranza, che venne trasmessa nel 2014. E' la saga della famiglia Licata, emigrata al nord in cerca di fortuna: secondo alcune indiscrezioni diffuse dal web, nel nuovo cast non ci sarà l'attore Francesco Testi che qui interpretava Vito Licata, fratello di Saro (Massimiliano Morra) e della piccola Rosa (Aurora Giovinazzo).

Pubblicità
Pubblicità

Con Morra e la Giovinazzo confermata anche l'attrice Angela Molina, nella parte della loro madre, Crocifissa Patanè. Scopriamo ora qual'è il nome del nuovo attore che lo ha sostituito in questa fiction così tanto amata dai telespettatori che aspettano trepidamente di vedere il seguito nella seconda stagione.

Giacomo Conti al posto di Francesco Testi

A sostituire Francesco Testi in Furore - Capitolo Secondo, nel ruolo di Vito Licata, è stato scelto l'attore reggino Giacomo Conti, attore che tra l'altro aveva avuto una partecipazione in un'altra fiction trasmessa da Mediaset, ovvero Solo per amore 2 - Destini incrociati, con protagonisti Antonia Liskova e Roberto Farnesi.

Pubblicità

Giacomo Conti è un giovane attore (età non pervenuta) che ha iniziato la sua carriera come modello per le case di moda più prestigiose, da Rocco Barocco ad Armani, ed ha poi deciso di dedicarsi alla recitazione. Nel 2007, tra l'altro, ha avuto una partecipazione nel film 'Liberarsi: figli di una rivoluzione minore', sui Moti di Reggio del 1970, diretto dal regista Salvatore Romano.

Furore 1: breve riassunto dell'ultima puntata

Salvo variazioni dell'ultimo momento, Furore 2 dovrebbe tornare su Canale 5 domenica 18 febbraio, dove si preannunciano nuovi colpi di scena con un cast che vede l'ingresso di altri attori famosi come Remo Girone, Vanessa Gravina, Laura Torrisi e Lorenzo Flaherty.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

L'ultima puntata di Furore - Il vento della speranza fu trasmessa il 18 giugno del 2014: vediamo allora in breve il punto su dove eravamo rimasti. Irma la sindacalista (Giuliana De Sio) è morta senza riuscire a dare un ultimo saluto all'amato Saruzzo (Massimiliano Morra) e, nel frattempo, Luciana Belgrano (Alessandra Martines), viene arrestata perché è colpevole di aver rubato i soldi che erano destinati all'operazione della piccola Rosa Licata.

Sofia (Elena Russo), intanto, ha scoperto che il marito Rino Schivo (Stefano Dionisi) l'ha continuamente ingannata ed ha anche cercato di fare del male alla sorella minore di lei, Marisella (Adua Del Vesco). Sofia, con l'aiuto di Vito, si libera per sempre di Schivo, uccidendolo. A quel punto, l'impresa edile del commendatore Rino Schivo è gestita proprio da Sofia insieme a Vito, mentre Gisella Schivo (Martina Pinto), in preda al rimorso per aver fatto del male a Rosa, decide di farsi suora.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto