La puntata dell'Isola dei Famosi di lunedì sera continua a produrre effetti e i riflettori sono ormai puntati sul caso "marijuana". Le dichiarazioni di Eva Henger che ha accusato Francesco Monte di aver portato la droga nel reality hanno generato una valanga inarrestabile. Molti personaggi dello spettacolo hanno dato la propria opinione a riguardo. Da Alfonso Signorini [VIDEO]che ha lamentato l'aver soprasseduto in puntata su un episodio del genere alla madre di Cecilia Rodriguez che indirettamente ha mostrato indignazione per la vicenda. Tra critiche e polemiche la questione non si è risolta anzi è andata sempre più a crescere.

Il Movimento Italiano Genitori contro il reality

La delicatezza dell'argomento e la pesantezza delle accuse hanno costretto i vertici Mediaset ad emanare un comunicato già dal giorno di martedì, letto durante Pomeriggio 5.

Barbara D'Urso ha reso noto che al momento non ci sono prove concrete sulla veridicità delle affermazioni e che l'intera produzione del programma sta vagliando i video e gli audio disponibili per capire come siano andate realmente le cose. Condannando l'utilizzo di qualsiasi droga, se quanto affermato dalla Henger si rivelerà vero, l'Isola prenderà i dovuti provvedimenti. Ciò non è bastato a placare gli animi, tant'è che il Moige (Movimento Italiano Genitori) ha rivolto le attenzioni proprio alla vicenda, affermando che sarà tenuta sotto d'occhio. Tramite un post su Facebook hanno commentato definendo "gravissimo" l'episodio ed annunciando di aver sporto denuncia presso l'ambasciata Honduregna a Roma.

Francesco Monte squalificato?

Ci si chiede allora quale sarà il destino di Francesco Monte.

Il regolamento vieta l'uso e il consumo di queste sostanze, dunque la squalifica sarebbe l'esito a cui il ragazzo andrebbe incontro. Alcuni hanno ipotizzato che, essendo illegale la marijuana [VIDEO] in Honduras,ed essendo previste pene molto severe, nel caso in cui la vicenda fosse confermata ci potrebbero essere dei risvolti legali piuttosto compromettenti nei confronti del naufrago, che può rischiare fino a 12 anni di carcere secondo le norme vigenti. Inoltre bisognerebbe anche approfondire in che modo la droga sia arrivata all'interno del reality, se trasportata dall'Italia o acquisita direttamente nell'isola. L'intero programma è impegnato ora a fare chiarezza sulla vicenda, la stessa Alessia Marcuzzi nella puntata di 90 Special ha confermato che stanno indagando e che lunedì in puntata verrà presa una decisione definitiva.