Nella notte tra il 25 e il 26 marzo, fabrizio frizzi è morto per un'emorragia cerebrale: all'ospedale Sant'Andrea di Roma, il corpo senza vita del noto conduttore e volto di casa 'Rai', ha ricevuto le visite di alcuni personaggi noti e cari.

Il ricordo di chi non dimenticherà l'animo nobile e la gentilezza del conduttore

A tenere banco nel mondo dell'informazione made in Italy, nelle ultime ore, è principalmente la triste notizia della morte di uno dei personaggi televisivi più amati dal grande pubblico italiano, Fabrizio Frizzi, il quale si è spento durante la notte della scorsa domenica, presso l'ospedale Sant'Andrea di Roma, all'uscita del quale sono stati intrattenuti da fotografi e giornalisti alcuni personaggi noti molto vicini all'amato presentatore di 'Rai1'. [VIDEO]

''Mancherà molto, a tutti...

adesso non posso'', queste ultime parole sintetizzano quanto rilasciato dall'ex-moglie del conduttore, rita dalla chiesa, la quale è apparsa visibilmente affranta dinanzi agli obiettivi delle telecamere dei reporter. ''Rimane la sua dolcezza, la sua simpatia, la sua straordinaria generosità; l'artista lo conosciamo tutti, sappiamo chi è, sappiamo chi è stato, sappiamo chi sarà, perché rimangono bellissimi filmati. L'uomo simpatico lo conosciamo tutti, perché quello è stato il suo distintivo'', ha così commentato il regista ed autore di molti programma 'Rai', Michele Guardì, il decesso dell'indimenticabile Frizzi.

Massimo Giletti era a conoscenza dei gravi problemi di saluti di Frizzi

Nel corso di un'intervista rilasciata ai microfoni di 'Fanpage', il conduttore di 'Non è L'Arena', Massimo Giletti, ha speso delle inedite dichiarazioni sul conto del conduttore dall'animo nobile, Fabrizio: ''Sapevo che non sarebbe arrivato a quest'estate.

Fabrizio è uno perbene, cosa rara in questo mondo. Molto spesso ha anche pagato per questo. Però la gente lo ha amato e lo ama ancora'', ha dichiarato Giletti, circa la scomparsa del conduttore e doppiatore di Woody, lo sceriffo-cowboy di 'Toy Story', parole che lascerebbero intendere che la 'Rai' e i colleghi più vicini a Frizzi fossero a conoscenza [VIDEO] della malattia di cui Fabrizio non è mai voluto scendere nei particolari, parlando ai media, e che ha provocato al presentatore un'ischemia ed un'emorragia cerebrale rivelatasi fatale.

Per ricevere le principali news di 'TV & Gossip', basta continuare a seguirci sul portale-web ufficiale di 'Blasting-News Italia'.