Dopo il grande e sorprendente successo della sesta serie, era prevedibile che ci fossero tutti i presupposti per la realizzazione della settima. Stiamo parlando de “L’ispettore Coliandro”, la nota serie televisiva di Rai2, che mette al centro le vicende dell’ispettore Coliandro, interpretato magistralmente da Giampaolo Morelli. La serie, nata dalla penna del famoso scrittore Carlo Lucarelli, vanta un grande indice di popolarità tra il pubblico. Il merito è dell’attore che, sin dalla prima puntata, è stato abile a calarsi nel ruolo dell’impacciato e scanzonato ispettore di Polizia.

Il grande successo della serie

Ma, ritornando al personaggio per chi non lo conoscesse abbastanza, Coliandro è un tipo impacciato, testardo e opportunista che, nonostante il forte scetticismo dei colleghi per il suoi modi di fare, cerca di sradicare l’onta della criminalità, nella sua città natale, Bologna. L’ispettore, a dispetto delle sue capacità investigative, per un senso innato della giustizia e della legalità, rimarrà coinvolto in delle indagini avvincenti e intriganti. E, anche stavolta, l’amato ispettore finirà per imbattersi, com’è nella sua natura pasticciona, in seri pericoli.

Ad affiancarlo nelle indagini, un team esperto e qualificato, a partire da Paolo Sassanelli, volto noto nella fiction “Un medico in famiglia”, Veronica Logan, Alessandro Rossi, Caterina Silva, Benedetta Cimatti, Luisella Notari, Max Bruno, e Giuseppe Soleri completano il cast della nota serie televisiva.

Coliandro, relegato alle mansioni di ufficio, cerca di riscattarsi dalla cattiva reputazione, ma non ci riesce. Pretende di essere apprezzato, nonostante il suo forte senso di presunzione e arroganza.

Le novità della settima serie

Ma, ritornando alle trame delle nuove quattro puntate della settima serie, Coliandro sarà alle prese con una vecchia conoscenza, Giacomino, accusato per una serie di omicidi brutali; Kayo, un’artista giapponese, testimone involontaria di un’efferata esecuzione; l’omicidio di un famoso cantante di liscio, e, infine, la misteriosa scomparsa di un immigrato clandestino, legata allo sfruttamento della manodopera agricola.

Insomma, per il noto ispettore, i problemi non sono finiti, anzi. E, secondo alcune indiscrezioni circolate sul web qualche tempo fa, si prevede, nel cast, la presenza straordinaria di Iva Zanicchi. Chissà, se il suo ruolo avrà a che fare con le impacciate vicende di Coliandro? Invece, per quanto riguarda la messa in onda, è probabile che avvenga non prima dell’autunno, salvo clamorosi cambi di palinsesto.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!