Ormai la macchina organizzativa della sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo ha cominciato a girare a pieno ritmo. Claudio Baglioni, interrotto il suo lungo tour per celebrare i 50 anni di carriera, si sta dedicando in questi giorni a completare tutte le caselle del cast dello spettacolo. Il cantautore romano, giunto alla seconda esperienza come direttore artistico della rassegna, è al lavoro non solo per selezionare i cantanti che parteciperanno alla gara, che per la prima volta dopo anni tornerà ad essere una sola, ma anche ad individuare i conduttori che lo affiancheranno sul palco dell’Ariston dal 5 al 9 febbraio: in queste ore fioccano le indiscrezioni, tutte concentrate su una rosa ristretta di nomi che va da Gianni Morandi a Vanessa Incontrada, da Virginia Raffaele a Claudio Bisio.

Secondo le prime indiscrezioni potrebbe tornare Gianni Morandi

A distanza di poche ore, sulla stampa si sono rincorse le anticipazioni sulle possibili scelte del direttore artistico: l’anno scorso il successo del festival si è basato anche sulla perfetta alchimia che hanno saputo creare sul palco Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, la cui conduzione è stata molto gradita dal pubblico e della critica.

Quindi sarà importante non sbagliare anche per il 2019. Il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni ha fatto due nomi: ci sarebbe quindi una nuova conduzione a tre di Baglioni con Gianni Morandi e Vanessa Incontrada. Morandi non è di certo nuovo su quel palco: oltre a diverse partecipazioni in gara ed una vittoria nel 1987 con “Si può dare di più” insieme ad Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri, il cantante ha condotto due volte di seguito la kermesse, nelle edizioni curate da Gianmarco Mazzi del 2011 e 2012.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Festival Sanremo

Un quartetto con Vanessa Incontrada, Claudio Bisio e Virginia Raffaele

Secondo il settimanale, a completare il terzetto sarebbe l’attrice Vanessa Incontrada, come Morandi un volto della fiction televisiva molto amato dal pubblico. In questo caso sarebbe un debutto sul palco dell’Ariston, visto che in passato Vanessa si è limitata a condurre un’edizione di “Sanremo Giovani” nel 2001.

Ma a queste indiscrezioni se ne aggiungono altre, come quelle del blog di Davide Maggio, secondo il quale, Baglioni starebbe pensando ad un quartetto di presentatori e non ad un trio.

Infatti, oltre all’Incontrada, il direttore artistico avrebbe scelto Claudio Bisio, che con la prima ha lavorato molto spesso in televisione, sin dai tempi di Zelig, e Virginia Raffaele. Nel caso di Bisio sarebbe un altro debutto, anche se il comico ha partecipato diverse volte alla rassegna come ospite, ad esempio nei festival condotti da Fabio Fazio.

Virginia Raffaele è stata invece una presenza assidua degli ultimi tempi, sin dal 2015, quando debuttò con un’imitazione di Ornella Vanoni.

Conduttrice a tutti gli effetti nel 2016, insieme a Carlo Conti, Madalina Ghenea e Gabriel Garko, è tornata anche nei due anni successivi, regalando momenti di grande divertimento al pubblico.

La scelta dei cantanti: dopo i giovani tocca ai big

Nel frattempo sono già stati annunciati i nomi dei 24 giovani cantanti che, prima di Natale, si giocheranno – nel programma condotto da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi – i due posti disponibili per la gara.

Infatti quest’anno il nuovo regolamento ha eliminato la competizione a febbraio tra le nuove proposte, creando una gara a parte a dicembre che garantirà l’ingresso all’Ariston dalla porta principale ai vincitori delle due serate in cui sarà articolata. I prescelti, dunque, gareggeranno a febbraio insieme ai cantanti affermati.

Anche su questi ultimi, come sempre, iniziano a circolare diverse voci: qualcuno, come Loredana Berté ha già annunciato pubblicamente di aver presentato una canzone, nel suo caso scritta da Gaetano Curreri degli Stadio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto