Dopo aver preso le difese di Meghan, Paul Burrell rivela alcune previsioni sul royal baby di Meghan Markle, ipotizzando come la duchessa sceglierà di farlo vivere. E potrebbe essere molto lontano dalla prigione dorata della monarchia britannica.

Il Royal Baby di Meghan diverso dai figli di Kate

Nonostante la faida tra Kate e Meghan imperversi dentro e fuori dai cancelli reali, è la bella americana a recuperare sempre maggiori consensi.

In particolar modo, a sostenere il suo comportamento indipendente sono alcune persone molto vicine a Palazzo e, soprattutto, che sono state molto vicine a Lady Diana, la principessa che ha lasciato un incolmabile vuoto nella monarchia britannica.

Un plauso a Meghan era già arrivato da Tom Parker Bowles che aveva esortato l’indipendente duchessa di Sussex a proseguire per la strada intrapresa senza badare troppo alle limitazioni di corte.

Limitazioni percepite come frustrazioni, a cui Meghan ed Harry stanno cercando di fuggire, soprattutto per garantire al futuro nascituro una vita il più serena possibile, anche lontana dai figli di Kate Middleton, almeno all’inizio della sua giovane vita.

A sostegno di questa scelta arriva anche il commento dell’ex maggiordomo di Lady Diana, Paul Burrell, con lei sino alla fine. Conscio delle difficoltà incontrate dalla bella Meghan al momento dell’ingresso nella monarchia britannica, ha dichiarato come vivere a Palazzo sia come giocare a “campo minato”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Difficile uscirne incolumi per una donna fiera e indipendente come la duchessa di Sussex. La colpa di tutto questo di chi è? L’ex butler di Lady D non ha dubbi: “La colpa è di Buckingham Palace. È un campo minato per chiunque. Nessuno è gentile con nessuno.”. Meglio fuggire a Frogmore House, allora.

Monarchia di pesci rossi

Una situazione instabile che potrebbe peggiorare ancora di più una volta nato il royal baby di Meghan ed Harry.

La nascita di un figlio, si sa, rappresenta sempre uno scossone che richiede un periodo di assestamento importante. E’ quindi molto probabile che i duchi di Sussex scelgano di rimanere a lungo lontani da Palazzo.

Alcune indiscrezioni parlano a proposito del trasferimento al Frogmore Cottage quasi come una liberazione, per evitare i rigidi e gelidi dettami ed etichette di corte e l astio della cognata Kate.

Alcuni tabloid britannici riportano come la coppia non abbia nessuna intenzione di “crescere il proprio figlio come un pesce rosso in una goccia d’acqua”.

Un lampante riferimento a come viene considerata la monarchia britannica secondo una prospettiva che molti sembrano abbracciare. Harry e Meghan compresi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto