You è una serie di genere drammatico andata in onda originariamente nel 2018 sul canale lifetime: il telefilm e tutti i suoi diritti sono stati successivamente ceduti a Netflix che ha reso disponibile lo streaming degli episodi dal 26 dicembre 2018. Nello stesso periodo sono iniziate le riprese per la seconda stagione.

Il 16 gennaio, l’account twitter della piattaforma ha rilasciato una stima sui numeri di ascolto, prevedendo che la serie verrà vista nelle sole prime quattro settimane da oltre 40 milioni di spettatori.

Trama

Il protagonista della serie è Joe, interpretato da Penn Badgley, all’apparenza un tranquillo commesso di una libreria a New York che in realtà nasconde molti segreti e un’indole non molto equilibrata. Un giorno conosce Beck, interpretata da Elizabeth Lail, un’aspirante scrittrice, e ne rimane subito colpito. Da quel momento Joe farà di tutto per conoscere meglio la ragazza. Per entrare nella sua vita sarà pronto ad eliminare qualsiasi ostacolo, e persona, che si frapporrà nel futuro idealizzato della loro storia.

Internet, social media e tecnologia digitale giocano un ruolo fondamentale nella trama che affronta con un’angolazione inusuale il tema dello stalking.

Oltre il libro: nuovo seguito e una possibile terza stagione

La prima serie di You è tratta dall’omonimo romanzo di Caroline Kepnes, la seconda stagione si baserà sul suo seguito, Hidden Bodies, ma con alcune modifiche. La prima stagione si è conclusa con il ritorno a sorpresa di un personaggio che nei libri è morto.

Questo avvenimento permetterà agli autori di giocare con la trama e introdurre non pochi sconvolgimenti nella vita di Joe.

Sera Gamble, la co-creatrice della serie, ha rilasciato a Cosmopolitan alcune anticipazioni. La storia seguirà Joe che si è trasferito a Los Angeles, una città che odia. Gamble vive proprio a Los Angeles da quando aveva 16 anni e ha rivelato che una delle esperienze più tipiche è ritrovarsi circondata da persone che prima vivevano a New York e ora detestano il posto in cui si trovano.

Ha pensato così di seguire Joe nella stessa situazione. Il protagonista non si troverà in California per sua scelta ma la motivazione diventerà chiara nel corso dei primi episodi. Sera rivela, inoltre, che scopriremo altro del passato di Joe e dei suoi anni di gioventù.

E' previsto il ritorno di alcuni personaggi della prima stagione ma, su questo, Sera non vuole ancora sbilanciarsi sul dire quali, poichè sono ancora in corso delle trattative con gli attori.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

La serie non è ancora stata ufficialmente rinnovata per una terza stagione ma, visto il successo, la creatrice guarda con ottimismo al futuro del telefilm. Ha rivelato di avere già in mente un colpo di scena per il finale della seconda stagione e nella sala di scrittura si sta già animatamente discutendo della trama per una successiva stagione.

Segui la nostra pagina Facebook!