E' andata in onda sui canali Mediaset la nuovissima fiction a sfondo thriller, "Non mentire", ispirata alla serie televisiva inglese "Liar". A differenza di quest'ultima, la produzione italiana si mostra allo spettatore più come un thriller avvincente che come una semplice serie di genere drammatico. La fiction vanta al suo interno un cast di tutto rispetto, a partire dai suoi protagonisti, Alessandro Preziosi nel ruolo di Andrea e Greta Scarano in quello di Laura.

Pubblicità
Pubblicità

La prima puntata della serie, che ne conta in totale tre composte da 2 episodi cadauna, è andata in onda domenica 17 febbraio. Coloro che non hanno visto la prima puntata in prime time domenica sera, possono rivedere la fiction in replica sui canali ufficiali Mediaset.

Dove vedere la replica della prima puntata di 'Non mentire'

Nel dettaglio, vi segnaliamo che la replica di "Non Mentire" sarà facilmente reperibile in qualsiasi momento sul web in streaming sul sito on demand Mediaset Play.

In tale sito, infatti, è presente da pochissimo una pagina dedicata esclusivamente alla serie televisiva, dove è possibile guardare tutte le puntate già trasmesse e molte clip con i 'making off' degli episodi e le interviste fatte agli attori protagonisti. Da non dimenticare che tutti i video presenti su Mediaset Play si possono visualizzare soltanto dopo essersi registrati gratuitamente al sito, in quanto senza registrazione non sono visibili. E' inoltre possibile anche scaricare dal sito stesso un'applicazione che permette la visione dei contenuti Mediaset anche sui dispositivi mobili, come tablet e smartphone.

Pubblicità

Trama

Nella prima puntata di "Non mentire", Laura, su consiglio della sorella, decide di uscire insieme ad Andrea, padre di uno dei suoi alunni del liceo e noto chirurgo ospedaliero. I due trascorrendo una bellissima serata in reciproca compagnia, che si conclude con una notte di passione a casa di lei. I problemi sorgono però la mattina seguente, quando Laura si sveglia e racconta alla sorella di essere stata drogata, violentata e stuprata. Nel frattempo all'ospedale Andrea aspetta con ansia una chiamata di Laura per uscire di nuovo insieme a lei.

Poco dopo, però, l'uomo viene raggiunto dalla polizia che lo informa come Laura abbia deciso di denunciarlo per stupro. Spetterà alla polizia, ma anche ai curiosi telespettatori, capire chi mente e chi dice invece la verità in un vortice di menzogne e segreti non rivelati.

Leggi tutto