L’attesissima nuova stagione di Suburra è finalmente approdata sulla piattaforma di Netflix. La Serie TV, giunta alla seconda stagione, sarà ricca di colpi di scena e vedrà molti scontri che hanno come fine il controllo dell’intera città capitolina. I protagonisti principali della seconda stagione saranno Aureliano e Spadino, che si contenderanno il potere assoluto sulla città intera.

La seconda stagione: cast e curiosità

La seconda stagione di Suburra è composta da otto episodi e come detto in precedenza vedrà la lotta per il dominio sulla città eterna. Nel frattempo Lele, in seguito alla morte del padre, deciderà di intraprendere la carriera da poliziotto.

Gli episodi si svilupperanno nelle due settimane precedenti all’elezione del nuovo sindaco di Roma. Nella serie anche le donne avranno una voce in capitolo.

Sara Monaschi diventerà una pedina sempre più pericolosa per gli Zingari, poiché ha l’appoggio di un membro del clan del Vaticano.

Non mancheranno certo colpi di scena. E' attesa l'entrata di nuovi personaggi, come per esempio il rapper Salmo [VIDEO]e soprattutto la figura di Samurai, interpretata da Francesco Acquaroli, il quale agirà in silenzio ma sarà decisivo per le sorti del clan.

Infine, questa stagione sarà caratterizzata, oltre che da un’atmosfera più cupa che accompagnerà il telespettatore in un universo dove la tensione sarà percepita a fior di pelle, anche da una più marcata collaborazione tra politica e criminalità organizzata, con i rapporti che saranno meglio delineati rispetto alla prima stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV

Un'ultima precisazione riguarda la personalità dei personaggi, che con il passare degli episodi di questa stagione saranno più agguerriti che mai per la lotta al potere, dal momento che in ballo c'è il dominio sulla città capitolina.

La trama della prima stagione

La prima stagione, andata in onda nel 2017, è stata caratterizzata da 10 episodi, nei quali i tre protagonisti Aureliano, Spadino e Samurai si contendono il primato sul controllo della capitale, Roma.

Come antagonista si contrappone Lele, il figlio di un poliziotto, che saltuariamente si dedica allo spaccio. Quest’ultimo, facilmente dominabile soprattutto a livello psicologico, viene manipolato dai piani di Samurai, il quale ha l'intenzione e il desiderio di trasformare la città di Ostia in una vera e propria Las Vegas. Nella prima stagione, Sara è stata impegnata nella ricerca di un alleato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto