La cantante Emma Marrone, che sarà ospite nella puntata di sabato 23 febbraio di 'C'è posta per te', il people-show di Maria De Filippi, è tornata a catturare l'attenzione mediatica a seguito di un concerto live tenutosi ad Eboli. Durante la tappa dell'Essere qui tour', la cantante ha lanciato un monito destinato al governo giallo-verde sul delicato tema dell'immigrazione in Italia. 'Aprite i porti', queste le parole urlate ad Eboli dalla salentina che, in questi giorni, ha ricevuto tanti insulti sui social. Attacchi pesanti a cui la Marrone ha voluto rispondere proprio ieri ad Ancona.

Emma Marrone si difende dalle critiche sul palco di Ancona

La cantante di 'Sarò Libera'' è tornata ad esibirsi sul palco e a far parlare di sé, non solo per la musica. Nel corso del suo ultimo live, la vincitrice di Amici di Maria De Filippi ci ha tenuto a difendersi dalle critiche ricevute sui social. 'Pensavo di vivere in un Paese libero, dove è possibile esprimere un pensiero, in maniera positiva, senza offendere nessuno, semplicemente poter continuare a fare quello che faccio da quasi 10 anni, ovvero usare il mio palco e la mia musica per parlare di cose belle. Per combattere ogni forma di violenza, di razzismo, di omofobia', ha così cominciato il suo lungo discorso la cantante, parlando direttamente ai suoi spettatori e indirettamente a chi l'ha criticata.

La cantante, in seconda battuta, ha poi fatto nuove considerazioni. Riferendosi a quanto è accaduto diverse ore fa, ovvero all'espulsione richiesta per Massimiliano Galli, consigliere comunale di Amelia (Terni), da Lega Umbria, per via di un commento dal contenuto sessista scritto da lui sotto un articolo de Il Giornale su Emma Marrone: 'Sono stata insultata anche da ci governa'.

Cosa è accaduto ad Eboli

A seguito di un concerto che si è tenuto ad Eboli, precisamente al Palasele, l'artista è stata fortemente criticata per aver lanciato una provocazione sul palco, destinata a Matteo Salvini e alla Politica contro l'immigrazione, adottata dal Governo Lega-M5S. In molti si erano scagliati contro l'artista, tacciando quest'ultima di essere interessata alla visibilità e al successo del tour in atto più che a lanciare un messaggio politico in musica.

Non ci resta che attendere, a questo punto, per sapere quali saranno i prossimi sviluppi sulla questione. Fino ad ora Matteo Salvini non ha rilasciato alcuna dichiarazione. In compenso, la Boldrini ha manifestato la sua solidarietà alla cantante salentina.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!