Sembra che qualsiasi cosa faccia Chiara Ferragni non vada bene: proprio nel giorno in cui l'influencer ha lanciato una nuovo progetto al quale tiene tanto, sul web è nata l'ennesima polemica nei suoi confronti. Dopo aver saputo il prezzo dei prodotti per il make-up ai quali la moglie di Fedez ha prestato il suo nome (e anche il suo logo, in collaborazione con Lancome), alcuni utenti della rete hanno protestato perché li hanno ritenuti eccessivi; c'è da dire, però, che molti fan della ragazza si sono prodigati per difenderla dalle critiche.

Nuova sfida professionale per la Ferragni

Quella appena trascorsa, è stata una giornata molto importante per Chiara Ferragni: tramite il suo seguitissimo profilo Instagram (che vanta oltre 16,6 milioni di followers), la ragazza ha lanciato un nuovo progetto al quale tiene tanto. La popolare influencer, infatti, ha ufficializzato la sua collaborazione con una nota linea di make-up (Lancome) e l'uscita sul mercato di alcuni prodotti che portano il suo nome.

La mamma di Leone, infatti, ha confermato che da oggi sarà possibile acquistare in Italia una trousse, un mascara, un lucidalabbra e un rossetto firmati da lei; nel resto d'Europa e poi del Mondo questi prodotti saranno disponibili a partire dai prossimi giorni.

A gioire per questo nuovo importante traguardo professionale che ha raggiunto la fashion blogger, è stato anche Fedez con il seguente commento pubblicato sui social network: "Super proud amore mio".

Chiara ha usato il suo account per dare tutte le informazioni utili a chi vorrà comprare uno o più prodotti della sua linea: dal prezzo, alle caratteristiche di ogni singolo articolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Fedez

A far storcere il naso ad alcuni internauti, è stato proprio il costo dei trucchi che portano il nome della Ferragni. Su Twitter, ad esempio, qualcuno ha scritto: "Questa collezione per Lancome fa veramente schifo, 40 euro per un mascara anche no dai".

"Ma i rossetti che costano 31 euro? Ma tutto bene?", ha domandato qualcun'altro. A prendere le parti dell'influencer, però, ci hanno pensato dei suoi fan che, sempre sui social, hanno sottolineato: "Non è che è perché sono della Ferragni, sono proprio i rossetti di Lancome che costano così".

Critiche alla Ferragni: dall'acqua Evian al party a Gardaland

Non è la prima volta che Chiara Ferragni viene attaccata sul web per il costo eccessivo dei prodotti che sponsorizza: circa un anno fa, ad esempio, la fashion blogger è stata duramente contestata per gli 8 euro del prezzo di una bottiglietta d'acqua Evian alla quale lei aveva prestato il nome. A difendere la donna in quella circostanza, è stato Fedez, che ha fatto sapere che il prezzo così alto era stato deciso dalla casa produttrice del prodotto e non da sua moglie.

Flavio Briatore, invece, se l'è presa con quei fan dell'influencer che spendono più di 600 euro solo per poterla incontrare in dei "meet&great" che la stessa organizza ogni tanto. "Ma chi dà così tanti soldi per vedere questi defi...?", ha chiesto l'imprenditore in un programma di Massimo Giletti qualche mese fa.

Risale a meno di una settimana fa, invece, la polemica che è nata per il modo sfarzoso con il quale Chiara ha deciso di festeggiare il suo 32esimo compleanno.

La donna, infatti, ha affittato Gardaland per un pomeriggio e si è divertita con il marito Fedez e i suoi 60 migliori amici sulle giostre, tutte a loro disposizione. Anche in questo caso, sui social network sono stati tanti i commenti di protesta scritti per mettere in evidenza le manie di protagonismo della Ferragni, in contrapposizione con chi fa fatica ad arrivare alla fine del mese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto