È stata pubblicata pochi giorni fa la versione di "The Rains of Castamere" cantata da Serj Tankian che fa parte della colonna sonora dell'ultima stagione de "Il Trono di Spade". La serie è giunta al capolinea lo scorso 19 maggio tra proteste, critiche e pareri favorevoli: senza dubbio, però, ciò che non dividerà gli spettatori sarà la colonna sonora.

The Rains of Castamere

"Il Trono di Spade" è arrivato finalmente al suo capitolo conclusivo: pochi giorni fa è andato in onda l'ultimo episodio della Serie TV trasmessa dalla HBO: la stagione ottava, l'ultima della saga, si è conclusa portando con sé un bel po' di polemiche da parte dei fan: alcuni appassionati sono arrivati persino ad organizzare una petizione su Change.org per chiedere di girare nuovamente l'edizione conclusiva, segno che evidentemente qualcosa sembra essersi incrinato col pubblico.

Ma, critiche a parte, la colonna sonora rimarrà sicuramente memorabile con le sue musiche evocative: tra tutti i brani presenti nella serie sicuramente c'è "The Rains of Castamere" che nell'ottava edizione è stato proposto nella versione di Serj Tankian, frontman dei System of a Down: il cantante statunitense, di origini armene, ha espresso tramite il proprio account Twitter tutta la sua gratitudine per essere riuscito a dare il suo contributo alle musiche della saga.

L'interpretazione di Tankian si apre con una lettura posata e tranquilla dei testi: pian piano il brano prende forma e intensità, e la voce diventa più emozionante e drammatica fino alla conclusione da brividi. "Dopo l'epica conclusione di Game of Thrones sono onorato di annunciare che il mio amico e compositore della serie Djawadi Ramin mi ha invitato a contribuire a The Rains of Castamere per la colonna sonora della stagione 8", ha annunciato Tankian.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Il Trono Di Spade

L'ultima stagione di Game of Thrones

Ad una settimana dall'avvio del capitolo conclusivo de "Il Trono di Spade" - iniziata lo scorso 15 aprile alle due di notte ore italiana in lingua originale - è intervenuto lo scrittore americano George R.R. Martin, autore della saga a cui è ispirata la serie, il quale non si è detto d'accordo sulla decisione di chiudere la produzione con quest'ottava edizione.

Secondo Martin, infatti, c'erano ancora molte storie da raccontare prima di concludere la Serie Tv.

L'autore, inoltre, ha confessato che inizialmente la sua opera avrebbe dovuto essere una trilogia, ma in seguito all'enorme successo di pubblico della trasposizione televisiva ha deciso di scrivere dei nuovi volumi. Al momento si attende la pubblicazione del sesto e settimo capitolo della saga, e quasi certamente i fan più delusi dalla serie cercheranno conforto negli ultimi due libri dello scrittore statunitense.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto