C'è sempre più mistero intorno alla nascita del Royal Baby, il figlio di Meghan Markle e del principe Harry. Secondo diversi organi di stampa, tra cui Il Messaggero, ci sono però alcuni indizi che suggeriscono che il bambino (o probabilmente la bambina) potrebbe essere già nato: Harry ha infatti annullato i suoi impegni in Olanda ed, in più, sarebbero state avvistate coperte rosa nei pressi di Windsor.

Pubblicità
Pubblicità

Il royal baby forse già nato, coperte rosa avvistate vicino Windsor

Il figlio di Meghan Markle e del principe Harry, settimo in linea per il trono, sarebbe dovuto nascere tra fine aprile e i primi di maggio. La nascita, se non fosse già avvenuta, dovrebbe essere imminente e, di conseguenza, i duchi di Sussex dovrebbero annunciare prestissimo l'arrivo del royal baby.

La situazione, però, non è così facile: Meghan Markle non sembra intenzionata a procedere come Kate Middleton e, di conseguenza, la nascita del royal baby potrebbe essere annunciata con maggiore ritardo.

Pubblicità

Il quotidiano britannico The Sun ha riportato alcune testimonianze di cittadini che avrebbero avvistato delle macchine piene di coperte rosa dirigersi verso la tenuta dei due. Esiste quindi la possibilità che il royal baby sia nato e che sia una femminuccia. Nonostante questo, un portavoce di Buckingham Palace ha spiegato di non avere alcuna notizia sulla possibilità che il bambino sia già arrivato. Al contempo, ha sostenuto che notizie sul royal baby potrebbero arrivare molto presto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Il principe Harry posticipa gli impegni nei Paesi Bassi

Un altro indizio a sostegno della tesi che il bimbo di Meghan Markle potrebbe essere già nato, è la nota divulgata dal portavoce dei Sussex, secondo cui "per motivi logistici" e per "favorire gli spostamenti della stampa" gli impegni di Harry in Olanda saranno rimandati.

Il principe si sarebbe dovuto recare nei Paesi Bassi mercoledì 8 maggio.

La seconda ipotesi prende in considerazione l'idea che si sia voluto evitare di sovrapporre gli impegni del duca di Sussex a quelli dei genitori Carlo e Camilla, che tra il 7 e l'11 maggio si recheranno in Germania. Alcuni però continuano a sostenere che le cause sarebbero da ricercare semplicemente nella necessità di Harry di stare vicino a sua moglie, che sarebbe in procinto di partorire (anche se in realtà, come detto, il royal baby potrebbe essere già nato).

Pubblicità

Questo è solo un altro dei cambi di programma del duca di Sussex e di conseguenza le voci sul royal baby si fanno sempre più insistenti. Negli ultimi giorni Arbiter aveva sostenuto che il bebè non potesse essere già nato, altrimenti i reali avrebbero "perso di credibilità". Bisognerà dunque vedere se Meghan Markle ha già partorito oppure si sta soltanto cercando di mantenere la riservatezza in attesa della nascita del royal baby.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto