Appena quindici giorni fa aveva sostenuto con vigore che la sua relazione con Mark Caltagirone fosse reale. Pamela Prati è tornata negli studi di Verissimo ed ha ammesso che il suo misterioso promesso sposo non esiste e di essere vittima della sue agenti: "Me ne sono resa conto solo in questi giorni dopo aver visto alcune foto". La show girl ha spiegato a Silvia Toffanin che lo scatto che le aveva mostrato in trasmissione era quello di un manager.

"Ho confrontato la foto con quelle che mi erano state inviate in precedenza di Mark e mi sono resa conto che era completamente un'altra persona". Pamela Prati ha ripercorso nei dettagli quanto accaduto negli ultimi mesi partendo dal primo contattato con Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. "Le ho conosciute nel loro ristorante di Roma. Mi avevano invitato numerose volte ed era frequentato da diversi personaggi dello spettacolo.

In quell'occasione mi dissero che c'era una persona che sembrava adatta a me".

Da qui il primo contatto via Instagram con Caltagirone, le dediche, le parole dolci ma anche i primi problemi. "Ogni qualvolta ci dovevamo vedere si verificava una tragedia ma le sue parole mi riempivano l'amore ed io andavo avanti. Mi diceva che ci saremmo visti il giorno del matrimonio".

'Mi sono isolata da tutti, Mark voleva che frequentassi solo Eliana e Donna Pamela'

Pamela Prati ha affermato di aver creduto ad una favola e che ancora oggi pensa che Caltagirone esista in qualche parte del mondo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

"Non riesco a credere che qualcuno abbia architettato una cosa del genere. Ho paura". L'ex prima donna del Bagaglino ha aggiunto di non aver inviato video sexy alla persona con la quale parlava in chat. "Ci siamo scambiati foto intime ma non si vedeva mai il suo volto". Nel corso dell'intervista Pamela Prati si è soffermata anche sul rapporto con Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. "In questi mesi sono stata isolata da tutto.

Ho dovuto cambiare il mio numero di cellulare e mi sono allontanata dalla mia famiglia e dagli amici perché Mark era molto geloso e non voleva che mi vedessi con altre persone che non fossero Eliana e Pamela". La show girl ha riferito che quando litigava virtualmente con Caltagirone aveva problemi anche con le due agenti e che non crede che la Michelazzo sia una vittima in questa vicenda.

"Se avesse vissuto una situazione come la mia mi avrebbe dovuto allertare subito.

Hai avuto una relazione di dieci anni con una persona che non conoscevi e vedi analogie con la mia storia e non mi dici svegliati?" Incalzata da Silvia Toffanin la soubrette ha spiegato di essere convinta che sia vittima di 'Donna Pamela' (la Perricciolo) e non ha escluso che abbia agito in complicità con Eliana. "È un mio pensiero. Credo che ci siano loro dietro questa vicenda".

Pamela Prati contro la Michelazzo: 'Non credo sia vittima come me'

Pamela Prati ha aggiunto che l'ultimo contatto avuto con la Perricciolo risale a cinque giorni fa.

"Quando mi ha salutato mi ha detto che mi voleva bene ed io ho risposto che anche io ne volevo a lei. L'ho detto non perché avessi paura ma perché realmente volevo bene ad entrambe e solo ora mi sto rendendo conto della situazione. Lei ha continuato a dirmi che Mark esisteva". Al momento, come precisato dall'artista, non sono state presentate denunce nei confronti delle due manager. "Mi controllavano il telefono e potevo uscire solo con loro se no Mark si ingelosiva".

In puntata Silvia Toffanin ha confidato di aver ricevuto una telefonata della Prati a notte fonda: "Non ti ho risposto perché non sapevo cosa dirti, non avevo compreso che il tuo era un grido di aiuto" - ha chiosato la conduttrice di Verissimo. A far aprire definitivamente gli occhi all'ex prima donna del Bagaglino una confidenza che le ha fatto un amico. "Ha ascoltato una conversazione di Eliana e Donna Pamela nella quale facevano intendere che non ci sarebbe stato nessun matrimonio". Alla fine Pamela Prati ha dichiarato di non avere debiti di gioco, di aver iniziato a percepire la pensione ed ha ringraziato Dagospia per l'inchiesta fatta. "È emerso tutto ciò grazie a loro ma con Roberto D'Agostino voglio parlare personalmente". La show girl non ha trattenuto le lacrime ed è stata accompagnata dietro le quinte da Silvia Toffanin.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto