Ieri sera, nella nuova puntata di Live-Non è la D'Urso, doveva presentarsi Pamela Prati per raccontare la sua verità riguardo la vicenda delle fantomatiche nozze con Mark Caltagirone e sul fatto di essere stata plagiata dalle sue ex manager Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. Però, poco prima della puntata, la soubrette sarda avrebbe deciso di assentarsi dallo studio. Per quale motivo avrebbe fatto questa scelta dato che aveva già raccontato tutto nei giorni precedenti a Verissimo e alla rivista Chi?

Pubblicità
Pubblicità

A chiarire questi dubbi è stata la stessa conduttrice che si è lasciata andare ad un sfogo in diretta, guadagnandosi gli applausi da parte del pubblico in studio.

D'Urso sulla Prati: 'Non voglio dire ricatto perché è brutto...'

"Avete notato che tutti annunciavano in diretta l'intervento della Prati. Sono successe cose particolari e ho deciso di raccontarvi tutto" ha esordito Barbara D'Urso. La conduttrice ha spiegato che gli avvocati di Pamela Prati le hanno comunicato che la donna si sarebbe presentata in studio a titolo gratuito, mettendo, però, una condizione: "Da questa mattina mi sono giunte delle richieste insolite dagli avvocati: una dichiarazione scritta con delle domande che avrei fatto, che lei voleva vedere, la garanzia che io mi sarei schierata dalla sua parte e il fatto che avrei dovuto abbracciarla".

Poi, la D'Urso ha aggiunto: "L'avvocato ha riferito che Pamela Prati non sarebbe scesa dall'auto a meno che non le avremmo dato una somma di denaro molto alta e si parla di decine di migliaia di euro. Non voglio dire ci voleva ricattare perché pare brutto, ma una persona che ha sempre dichiarato di non voler lucrare, e poche ore prima della diretta si mette a chiedere una grande somma di denaro, non avrei altre parole per definirla".

Le ultime dichiarazioni della Prati sulla D'Urso e sulla Toffanin

All'interno di una recente intervista rilasciata al settimanale Chi, Pamela Prati ha colto l'occasione per lanciare una stoccata a Barbara D'Urso, che, con la sua trasmissione, si sta occupando da mesi dell'affaire Mark Caltagirone.

Pubblicità

"Per quale motivo a Live non è la D'Urso quando intervistano tutti i personaggi a cui è successo quello che è successo a me, con una strategia che si ripete da una decina d'anni, sono delle vittime e io no? Il motivo è che ho parlato di nozze e di figli in televisione? Ma quando l'ho fatto è perché ci credevo e volevo condividere la mia felicità" ha dichiarato l'ex star del Bagaglino. Per quanto riguarda Silvia Toffanin, la Prati ha speso parole piuttosto positive: "Lei è sempre stata molto gentile, mi ha fatto sentire a mio agio e ha cercato di capire il mio stato d'animo.

E' stata l'unica ad aver compreso che stavo davvero male".

Leggi tutto