Grande apprensione sta suscitando tra i telespettatori di Uomini e donne l'incidente domestico di cui sono rimasti vittime Anna e Carmine, ex partecipanti al Trono Over. La coppia è stata coinvolta nell'esplosione della villetta in cui vive a Migliano, frazione di Lauro in provincia di Avellino. Il fatto è avvenuto lo scorso 25 giugno, alle 9:00 del mattino, ma la notizia è trapelata solo qualche giorno dopo, confermando lo stato di salute preoccupante delle due persone coinvolte.

Pubblicità
Pubblicità

Ma se Carmine ha riportato solo lievi escoriazioni in seguito alla deflagrazione, ben diverso è il caso di Anna che ha subito delle gravi ferite, tali da rendere necessario il suo trasferimento al Centro Grandi Ustionati dell'Ospedale di Bari.

Carmine e Anna coinvolti in una grave esplosione

Si sono conosciuti nel parterre del Trono Over di Uomini e donne dove sono rimasti solo qualche settimana, decidendo di vivere il loro amore lontano dalle telecamere.

Pubblicità

Da allora, dama e cavaliere hanno fatto coppia fissa, iniziando la convivenza che è proseguita fino alla mattina del 25 giugno quando l'esplosione di una bombola di gas ha distrutto la loro abitazione in provincia di Avellino. In quel momento Anna si trovava vicino al frigorifero mentre Carmine era ancora in bagno, riportando ferite meno gravi. Precisa a tal proposito il sito dei Vigili del Fuoco: "Nella violenta esplosione rimanevano feriti i due occupanti, un uomo di 81 anni e una donna di 70 anni.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne Cronaca Nera

Quest’ultima trasportata presso il centro grandi ustionati dell’Ospedale di Bari per le gravi ferite riportate". Le condizioni dell'ex dama sarebbero ancora molto gravi, tanto che indiscrezioni rivelano che starebbe lottando tra la vita e la morte. Attorno a lei permane, però, l'assoluto riserbo da parte della famiglia.

Ancora critiche le condizioni di Anna

A distanza di circa 10 giorni dalla fuga di gas nella villetta in cui abitava, Anna continua ad essere ricoverata in gravi condizioni.

Le gravi ustioni si sono concentrate soprattutto su gambe, braccia e testa, rendendo necessario l'immediato trasferimento della ex dama all'Ospedale di Bari. Carmine, invece, avrebbe riportato solo lievi ferite, tanto che secondo indiscrezioni sarebbe già stato dimesso. Inutile aggiungere che tra i telespettatori di Uomini e donne continua ad esserci grande apprensione per le sorte della coppia che con la sua simpatia era riuscita a conquistare Maria De Filippi e il pubblico da casa, nonostante la permanenza nel parterre fosse durata solo alcune settimane.

Pubblicità

L'augurio di tutti è che Anna si rimetta presto e possa tornare alla vita di tutti i giorni, magari raccontando la sua terribile avventura proprio negli studi Elios di Roma, dove tutto era iniziato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto