Nuovi colpi di scena cattureranno l’attenzione dei telespettatori della soap “Una vita”. Nelle puntate che andranno in onda sulla rete ammiraglia Mediaset tra qualche settimana, Samuel Alday dopo aver consentito a Blanca Dicenta e Diego di ritrovare il loro bambino, dimostrerà di essere lo stesso uomo malvagio di sempre. Il figliastro minore di Ursula una volta conquistata la fiducia della moglie e del fratello, si dirà pronto a vendicarsi. Ebbene sì, quando i genitori di Moises inizieranno a progettare la loro fuga da Acacias 38, Samuel attuerà il suo piano. Quest’ultimo sapendo che la sua matrigna non può smascheralo, ovvero far sapere alla giustizia che suo padre Jaime è morto davvero per mano sua, deciderà di attentare alla vita del nipote con l’intento di impedire a Blanca e Diego di essere felici.

Samuel si allea con la moglie e il fratello, Ursula rinchiusa in manicomio

Presto la dark lady principale dello sceneggiato pagherà le malefatte commesse da quando è approdata ad Acacias 38. Si tratta di Ursula, che verrà internata in un istituto psichiatrico per volere del padre, grazie a Samuel. Gli spoiler dicono che tutto inizierà quando quest’ultimo si vendicherà della sua matrigna per non aver fatto nulla per farlo uscire dal carcere, visto che aiuterà Blanca e Diego a ricongiungersi con il figlio. I genitori del piccolo Moises la faranno pagare alla Dicenta, facendole perdere completamente il lume della ragione. In particolare non appena la malvagia anziana pretenderà di riavere al suo fianco il nipote affermando addirittura che si tratta di suo figlio, la sua consanguinea e il suo figliastro maggiore le faranno credere che il bambino non è mai esistito poiché il frutto del loro amore non è sopravvissuto sin dalla nascita.

A quel punto entrerà in scena il signor koval, che essendo stato rintracciato dal minore degli Alday giungerà nel quartiere iberico e darà alla consanguinea la giusta punizione che merita. Ursula verrà condotta in una clinica sanitaria mentale con la camicia di forza per ordine del suo genitore, lo stesso che l’aveva ripudiata dopo l’abuso subito in gioventù, per aver disonorato la sua famiglia per tutti questi anni.

Blanca e Diego progettano la loro fuga, il minore degli Alday deciso ad uccidere Moises

Purtroppo Blanca e Diego dopo essersi sbarazzati di Ursula, faranno i conti con Samuel, proprio quando inizieranno a pianificare la loro fuga. I genitori di Moises infatti decideranno di andare a vivere a Huelva per garantire un futuro migliore al figlio.

Prima di partire, il maggiore degli Alday si procurerà un lavoro in una miniera e farà sapere al fratello che presto dovrà fare a meno di lui e Blanca. Samuel non appena verrà a conoscenza dell’intenzione dei suoi familiari, tenterà di fare il possibile per impedirgli di partire. Il figliastro minore di Ursula dopo essere riuscito a convincere la moglie e il fratello a trattenersi in città una settimana in più per gestire l’eredità del defunto padre Jaime, si rifiuterà di partire con loro quando glielo proporranno, e dimostrerà di avere un piano strategico contro la coppia. Tramite un flashback che vedrà protagonista Samuel, i telespettatori scopriranno che l’uomo con un tono minaccioso ha fatto visita in ospedale alla matrigna e le ha promesso di portare al termine la sua vendetta.

È proprio così, Samuel vorrà porre fine all'esistenza del nipote Moises, per impedire a Blanca e Diego di rifarsi una nuova vita altrove.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Una Vita
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!