Financial adviser presso Bitcoin, direttore editoriale di Asso Digitale, precedentemente giornalista presso Adnkronos e Media Consultant per ANSA.it: sono queste le credenziali che campeggiano sul profilo pubblico di un utente Facebook, che da qualche ora ha acquisito una significativa popolarità tra gli appassionati di Rap italiano, in modo particolare tra i fan di Sfera Ebbasta.

L'utente, che sul suo profilo pubblico Facebook vanta un seguito di 1137 seguaci, ed in passato è stato ospitato ed intervistato a Porta a Porta da Bruno Vespa, nel primo pomeriggio di oggi ha preso un volo per Corfù; stando a quanto da lui riferito e documentato con uno scatto fotografico, a bordo del mezzo sarebbe stato presente anche Sfera Ebbasta, che infatti nelle ore seguenti ha diffuso via Instagram un video proprio dalla popolarissima isola greca che da decenni è meta di vacanze estive per moltissimi turisti italiani.

Il post contro Sfera Ebbasta: 'Maleducato e arrogante'

L'utente ha espresso un giudizio a dir poco severo nei confronti del trapper e neo giudice di X Factor cresciuto tra Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, utilizzando parole dure ed un linguaggio colorito, a tratti volgare, che ha indispettito molti seguaci dell'artista milanese.

Questo il contenuto del post: "Pensavo già che fosse una brutta persona, ma dopo essere stato suo compagno di volo posso affermarlo con certezza: arrogante, maleducato, sempre servito e riverito dagli schiavetti della sua crew del ca... che non hanno neppure spento i telefoni in fase di decollo, perché dovevano postare messaggi sul live di questa sera. In tutto e per tutto coerente con il suo copione"

L'utente continua raccontando che il cantante non aveva neanche comprato lo speedy boarding: "Ma in qualità di personaggio noto, per motivi di sicurezza, gli hanno regalato la prima fila.

Grazie a Dio nessuno si è voluto fare selfie con lui."

La reazione dei fan di Sfera Ebbasta: 'E trap bro'

Complice il fatto che il post sia stato caricato su un profilo pubblico, con più di mille followers – per lo più dal direttore di una testata giornalistica – visibile e commentabile da chiunque, nel giro di pochi minuti il contenuto ha iniziato a ricevere innumerevoli commenti, talvolta ironici, talvolta indispettiti, da parte dei fan dell'autore di 'Panette', ma anche da svariati appassionati di rap, che pur non essendo accaniti sostenitori del trapper milanese hanno deciso di intervenire.

Tantissimi i commenti ironici, in primis i numerosi copypasta dell'ormai celebre discorso del trapper Gallagher riferito al compagno Traffik che "Spinge i chili da quando ha quindici anni", o frasi come "E' trap bro", ma anche "Bro, hai postato cringe", ed altri tormentoni web ricollegabili all'universo trap, con ogni probabilità in tutto e per tutto incomprensibili per qualsiasi over 40 italiano.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!