Una vita, nei prossimi episodi, vivrà dei momenti ad altissima tensione e lascerà i telespettatori con il fiato sospeso per le sorti dei loro beniamini. Le trame relative alle puntate in onda dal 12 al 17 luglio, rivelano che Ursula accoltellerà Carmen, nel momento in cui quest'ultima cercherà di non farla fuggire da Acacias. Intanto, Silvia verrà rapita da un misterioso uomo mentre si starà recando alla cena con Arturo mentre Samuel riuscirà a dimostrare la sua innocenza e verrà rilasciato durante i funerali di suo padre. Infine, Flora colpirà a morte l'Indiano che voleva uccidere Peña e verrà arrestata.

Una vita, Samuel arrestato per l'omicidio di Jaime

Le trame Una vita dal 12 al 17 agosto, rivelano che Diego si recherà nel luogo in cui si dovrebbe trovare il piccolo Moises, ma una volta lì finirà per trovare il cadavere di suo padre Jaime. Il fermacarte trovato accanto al corpo senza vita dell'uomo è di Samuel che verrà così arrestato per l'omicidio del padre. Esteban parlerà con Arturo e gli dirà di aver capito che Silvia ha occhi solo per lui e lo inviterà a fare qualcosa per riconquistarla.

Il militare, colpito da quelle parole deciderà di invitare la Reyes a cena, ma purtroppo la donna non si presenterà, in quanto verrà rapita da un misterioso uomo. Lucia accetterà il consiglio di Celia e deciderà di tornare a casa per chiarirsi con il suo padrino Joaquin. Iñigo scoprirà che i suoi sospetti su Peña erano fondati visto che è stato proprio lui a fare arrivare ad Acacias Eva e Nacho. Il Barbosa, poi cercherà di spiegare come stanno realmente le cose a Leonor, ma quest'ultima non vorrà dargli ascolto e si rifiuterà di credergli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Una Vita

Nel quartiere arriva il nuovo vigilante Cesareo mentre Ursula ordinerà a Carmen di prepararle le valigie. Intanto, Diego tornerà ad Acacias e dirà a Blanca che suo padre Jaime è morto.

Diego accusa Ursula di aver fatto di Samuel un assassino

Arturo, non essendo a conoscenza del fatto che Silvia è stata rapita, penserà che la donna gli abbia dato buca. Trini dirà a Ramon che Cabrahigo vorrebbe che facesse da padrino alla festa patronale del paese e che nel caso in cui accettasse di ricoprire questo ruolo dovrà fare un discorso.

Diego, sconvolto per la morte del padre, accuserà Ursula di aver fatto di Samuel un assassino davanti a tutti i vicini. I domestici prepareranno una festa di benvenuto per Cesareo, ma l'uomo non apprezzerà per nulla l'iniziativa. Trini insisterà così tanto con Ramon che, alla fine, quest'ultimo accetterà di essere il padrino della festa di Cabrahigo. Arturo cercherà Silvia dappertutto, ma non trovandola comincerà a credere che le sia accaduto qualcosa di brutto per cui si rivolgerà a Liberto ed Esteban per chiedere loro aiuto.

Lucia saluterà tutti i vicini, in quanto è in partenza per Salamanca. Blanca parlerà con Leonor e la metterà al corrente del fatto che Samuel è stato arrestato per l'omicidio di suo padre a causa del fermacarte ritrovato accanto al cadavere. Liberto non crederà che Samuel possa aver compiuto un delitto tanto atroce e così cercherà di aiutarlo. Cesareo aiuterà Flora a trovare l'Indiano.

Samuel dimostra la sua innocenza, Silvia rapita da un vecchio nemico.

Leonor vedrà Peña dare del denaro ad Eva e si renderà conto che Iñigo le aveva detto la verità.

Ramon si pentirà di aver accettato di presenziare alla festa di Cabrahigo come padrino ed andrà ancor più in ansia quando Trini e Lolita bocceranno il suo discorso ritenendolo troppo formale. Esteban e Arturo, troveranno una lettera di addio di Silvia e capiranno subito che la donna è stata rapita e così inizieranno a cercarla. Diego si recherà in prigione da suo fratello Samuel e gli dirà che lo odia. Samuel, il giorno dopo, farà mente locale e si ricorderà che il fermacarte era ancora in casa nel periodo in cui Cristina Novoa alloggiava da loro e dunque successivo alla morte di suo padre. Il ragazzo ne parlerà con Liberto, il quale si recherà a casa di Ursula e troverà la foto in cui compare la presunta arma del delitto. Il Seler lo consegnerà al commissario Mendez dimostrandogli così che Samuel è innocente. Ramon cercherà in tutti i modi di non prendere più parte alla festa di Cabrahigo. Nel frattempo, si scoprirà finalmente chi ha sequestrato Silvia: si tratta di Blasco, un suo vecchio nemico.

Ursula accoltella Carmen, Flora arrestata

L'Indiano riuscirà a trovare Peña e sembrerà avere tutta l'intenzione di ucciderlo. Flora, resasi conto del pericolo che corre il suo dipendente, pur di difenderlo, colpirà a morte il forestiero. Samuel, grazie all'intervento di Liberto, uscirà di prigione proprio nel momento in cui si staranno celebrando i funerali di suo padre Jaime. Eva parlerà con Leonor e le confesserà di aver finto di essere la moglie di Iñigo dietro compenso ed inoltre ammetterà che il bambino non è figlio del Barbosa. Esteban farà di tutto per ritrovare Silvia e finalmente riuscirà a trovare una pista valida. L’Indiano, a causa della grave ferita riportata dopo il colpo inflittogli da Flora, morirà. La ragazza verrà così arrestata per omicidio. Carmen, stanca di sottostare agli ordini di Ursula, deciderà di affrontarla e di impedirle di lasciare il quartiere. Purtroppo per lei, però, la Dicenta prenderà un coltello e la pugnalerà al ventre. Samuel, appena uscito dal carcere, troverà la domestica in fin di vita e le presterà subito soccorso evitando così che la donna esali il suo ultimo respiro. Diego chiederà perdono a suo fratello per aver pensato che avesse davvero potuto uccidere il loro padre. Blasco dirà a Silvia che pagherà per averlo fatto arrestare dieci anni prima fingendo di essersi innamorata di lui. Leonor chiederà a Felipe di prendere la difesa di Flora. Il commissario Mendez, però, non sarà per nulla ottimista circa il futuro della pasticcera. Ramon cambierà idea e deciderà di tenere il discorso alla festa di Cabrahigo. Ursula convinta di essersi liberata di Carmen, fuggirà col piccolo Moises e troverà riparo in una pensione fuori città.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto