È una Giulia De Lellis senza filtri quella che si è raccontata sulle pagine del numero di Vanity Fair che è uscito oggi, mercoledì 18 dicembre. La romana, stuzzicata sulle dure critiche che le muovono i più "bacchettoni", ha fatto sapere di non apprezzare il comportamento di tante colleghe influencer: secondo la giovane, molte per soldi pubblicizzano prodotti che non usano nella quotidianità, cosa che lei non fa.

Giulia risponde alle critiche

Fare l'influencer è un lavoro a tutti gli effetti e Giulia De Lellis ne è la prova: da un paio di anni, infatti, l'ex corteggiatrice di Uomini e donne presta la sua immagine per promuovere prodotti di vario genere, da quelli per la cura del corpo a quelli sul make-up.

Sono in molti, però, a criticare questo genere di professione, ritenuta superficiale e non duratura. A rispondere agli attacchi degli scettici, ha risposto la 23enne romana nell'intervista esclusiva che ha rilasciato a Vanity Fair. "Penso che molte volte abbiano ragione. Tante mie colleghe, non tutte ma tante, si vendono e basta", ha tuonato la ragazza sulle pagine del noto settimanale.

"Per 5 o 10mila euro sponsorizzano di tutto, anche cose che non approvano o che non metterebbero mai. La mia storia insegna altro", ha aggiunto la compagna di Andrea Iannone.

Giulia, infatti, fa una netta differenza tra il suo modo di usare i social network per lavoro e quello di gran parte delle altre influencer: lei sostiene di consigliare ai suoi milioni di fan soltanto prodotti che lei utilizza nella quotidianità, prodotti che ha testato su se stessa prima di proporli ad altre persone.

"Non ho mai proposto qualcosa che non ho provato e amato. Quest'onestà mi ha portata dove sono. Quanti potrebbero dire lo stesso? Penso che questo sia il mio più grande talento", ha concluso la De Lellis a riguardo.

La paura per il lavoro di Andrea Iannone

Un altro interessante argomento che Giulia ha affrontato nell'intervista per Vanity Fair, è quello riguardante il pericoloso lavoro che fa il fidanzato Iannone.

"Quando l'ho visto cadere una volta, mi si è fermato il cuore. Non sentivo più niente", ha fatto sapere la ragazza al noto settimanale di Gossip.

La possibilità che il suo Andrea si faccia seriamente male quando corre in pista fa star male la De Lellis; questa preoccupazione, però, la romana preferisce tenerla per sé perché sostiene il compagno nella sua grande passione per le moto e la velocità.

A proposito di ciò, notizia di ieri è che il pilota sia stato provvisoriamente sospeso dalle competizioni perché risultato positivo al test antidoping che gli è stato fatto a Sepang a novembre scorso: il diretto interessato si è detto disposto a fare ulteriori analisi per confermare la sua più totale estraneità ai fatti.

Segui la nostra pagina Facebook!