Si rinnova anche questa settimana l'appuntamento con la fiction ambientata nella Firenze del 400', "I Medici 3 - Nel nome della famiglia". Mercoledì 11 dicembre, infatti, è andata in onda in primetime su Rai 1 la quarta puntata della terza stagione in cui sono stati trasmessi l'episodio 7 e 8, rispettivamente intitolati "Anime perdute" e "Il destino della città". Nel primo, il Savonarola accuserà Lorenzo dell'omicidio di Tommaso, mentre nel secondo il Magnifico, su consiglio di Bernardi, deciderà di uccidere il frate domenicano. Qualora non abbiate avuto la possibilità di seguire l'ultima puntata in diretta, avrete sempre la possibilità di rivederne la replica sui canali ufficiali Rai.

Nel dettaglio, si segnala che la replica della quarta puntata de "I Medici 3" sarà disponibile solo ed esclusivamente online sul sito RaiPlay. Tale piattaforma, infatti, contiene una sezione dedicata alla serie, ove è possibile reperire le repliche di tutte le puntate già andate in onda in tv della terza serie e delle precedenti due. Da ricordare che per guardare le repliche su Rai Play è necessario registrarsi al sito gratuitamente e scarica l'app omonima.

Una tragedia colpisce i Medici

Le anticipazioni dell'episodio "Anime perdute" ci segnalano che Lorenzo sarà costretto a provare la sua innocenza quando il Savonarola lo accuserà dell'omicidio del povero Tommaso. Nel frattempo Clarice vivrà un momento di grande confusione: da una parte la donna sarà felice per la sua nuova gravidanza mentre dall'altra temerà ancora che Lorenzo non sia del tutto sincero con lei.

Più tardi però, i dubbi di Clarice si spegneranno improvvisamente con lei, quando la donna perderà la vita lasciando nella disperazione il Magnifico ed il resto della famiglia Medici.

Bernardi consiglierà a Lorenzo di assassinare Girolamo Savonarola

Le anticipazioni de "Il destino della città" ci informano che dopo aver perso la moglie Clarice, Lorenzo cercherà in tutti i modi di superare il lutto subito, provando a metabolizzare il dolore concentrandosi sulla vendetta.

Sconvolto ed amareggiato, il Magnifico chiederà consiglio all'amico Bernardi che gli suggerirà di uccidere Girolamo Savonarola, per evitare che il frate diventi una minaccia per la città. Il Savonarola, infatti, ha iniziato a fare prediche e sermoni dal pulpito della sua chiesa, da cui critica apertamente gli sperperi della nobiltà e le ingerenze della classe politica negli affari della Chiesa.

Dopo aver deciso di assassinare il Savonarola, Lorenzo assolderà degli assassini e stabilirà la data esatta dell'omicidio. Tutto filerà liscio, fino a quando Piero Medici non deciderà di tradire la sua famiglia, rivelando a Girolamo che Lorenzo vuole ucciderlo.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!