Ieri sera è andata in scena la semifinale di X Factor, segnata dall'inaspettata eliminazione di Eugenio Campagna, in arte 'Comete', cantautore romano che in molti avevano individuato come papabile vincitore di questa tredicesima edizione italiana del talent.

Uno dei momenti più significativi dello show è stato rappresentato dall'attesissima prima esibizione televisiva di Tha Supreme, l'artista 18enne che sta dominando in lungo e in largo le classifiche musicali di vendita e streaming – sia a livello di album che di singoli – nelle ultime settimane, con il suo primo progetto ufficiale, intitolato '23 6451' (ogni numero corrisponde ad una lettera, il titolo si legge infatti 'Le Basi'), arricchito dalle collaborazioni di Fabri Fibra, Marracash, Salmo, Mahmood, Gemitaiz, MadMan, Nitro, Lazza, Dani Faiv, Nayt e Mara Sattei.

L'esibizione di Tha Supreme fa discutere online

Gli spettatori di X Factor si sono trovati ad assistere a qualcosa di mai visto prima nella televisione italiana, l'artista originario di Fiumicino (RM) non è infatti mai comparso in carne ed ossa negli schermi dei fan della trasmissione, ma solo ed unicamente sotto forma di ologramma, avatar o cartone animato che dir si voglia, lo stesso che abitualmente utilizza per rappresentarsi sui social, lo stesso che è recentemente comparso sotto forma di 'statua' in formato maxi nelle stazioni di Roma e Milano per promuovere l'uscita del disco.

Una performance indubbiamente innovativa quella andata in scena attorno a metà puntata, che ha però generato molte discussione online.

Già a partire dal momento dell'annuncio, comparso sul sito di Sky nel pomeriggio di ieri, in molti hanno infatti iniziato ad ipotizzare che il ragazzo non sarebbe stato fisicamente presente sul palco, ma, almeno stando a quanto dichiarato dal diretto interessato, le cose non sarebbero andate così.

'Ringrazio X Factor per avermi fatto salire sul palco'

"Leggo molti insulti, molti penseranno che sia un fotomontaggio, ma ringrazio X Factor per avermi fatto salire sul palco", ha infatti dichiarato Tha Supreme, direttamente dalla sua popolarissima pagina Instagram, che conta infatti oltre 948mila supporter, in crescita repentina, continua e costante nel corso dell'ultimo anno.

Tha Supreme, il predestinato

Tha Supreme, che ancor prima che rapper e cantante è un produttore musicale, è considerato da molti un predestinato della musica italiana.

Il suo incontro con il grande pubblico è infatti arrivato prestissimo, quando all'età di soli sedici anni uno suo beat è stato scelto da Salmo per il brano 'Perdonami'. Il suo stile di produzione originale, ben distinguibile e soprattutto innovativo, si riflette anche nel suo modo di scrivere e nella sua immagine, che si connotano altrettanto fuori dagli schemi, come dimostrato ieri sera, ancora una volta.

Segui la pagina X Factor
Segui
Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!