Nel salotto di Vieni da Me, Caterina Balivo ha ospitato Nathalie Caldonazzo. La showgirl è reduce dalla partecipazione a Tempation Island Vip in coppia con il suo ex fidanzato Andrea Ippoliti. Nei confronti di quest'ultimo, l’ex primadonna del Bagaglino ha utilizzato parole tutt’altro che positive. Secondo la Caldonazzo, il rapporto con l’imprenditore romano era 'un amore tossico'. Nel programma targato Rai, Nathalie ha riferito che si è sentita tradita da quello che era il suo fidanzato, visto che Ippoliti terminato il docu-reality di Canale 5 aveva proseguito la conoscenza con la sua tentatrice.

Nathalie taglia corto sul suo ex: ‘Per me quando una persona è morta... è morta’

Nathalie Caldonazzo e Andrea Ippoliti si sono lasciati nel peggiore dei modi. Il comportamento dell’imprenditore, mostrato davanti alle telecamere, è stato oggetto di numerose critiche sul web. La showgirl durante la chiacchierata con Caterina Balivo, ha confessato di esserci rimasta molto male per come è finita la storia con Ippoliti: “La delusione più grande della mia vita”. Le parole della Caldonazzo non sono suggerite dal rancore verso il suo ex, ma per sua stessa ammissione in questa relazione aveva messo tanto di se stessa.

Infine, prima di archiviare il capitolo legato ad Andrea Ippoliti, Nathalie Caldonazzo ha chiuso totalmente ad un confronto futuro con il suo ex. L’ex Diva del Bagaglino ha spiegato che quando persona perde la sua stima, è difficile riconquistarla: ‘Per me quando una persona è morta... è morta’.

Su Massimo Troisi: ‘Amore puro’

Durante l’intervista a Vieni da Me, Nathalie ha parlato anche della sua storia con Massimo Troisi, fu l'ultima donna del grande attore napoletano prima della prematura scomparsa.

In passato la Caldonazzo fu accusata dal nipote dell’attore di non essersi presa abbastanza cura del suo compagno. In merito ha dichiarato che quando Troisi subì il primo intervento al cuore in America, nessun membro della famiglia andò ad assisterlo. In quella circostanza i medici gli avevano dato poche speranze, tanto da metterne in dubbio la tenuta fisica dinanzi al viaggio in aereo che lo avrebbe riportato in italia.

Nonostante tutto Nathalie e Massimo tornarono in Italia, ma l’attore doveva sottoporsi ad un trapianto di cuore. Purtroppo, però, Troisi prima di sottoporsi ad un nuovo intervento, decise di iniziare le riprese del film 'Il Postino'. Secondo la Caldonazzo, se Massimo Troisi avesse dato la priorità al trapianto di cuore, con tutta probabilità sarebbe ancora vivo. Infine, per ricordare il periodo trascorso al fianco dell’attore, con un pizzico di nostalgia ha dichiarato: “Con lui è stato amore puro”.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!