Nonostante il catalogo Netflix in Italia non sia ampio come quello americano, capita spesso di trovarsi a navigare tra pagine e pagine di contenuti senza sapere quale scegliere. Al fine di agevolare gli utenti, il colosso dello streaming introdurrà una nuova funzione: le classifiche dei 10 contenuti più visti.

Le Top10 saranno divise in base alla tipologia di programma (generica, film e Serie TV) e permetteranno agli utenti di capire quali sono quelli più seguiti. Inoltre nelle anteprime saranno introdotti dei bollini rossi per indicare l’inserimento del programma nella classifica.

Le Top10 di Netflix cambieranno in base al paese

Le classifiche, ovviamente, cambieranno in base al numero di spettatori rilevati per quella serie o film nel paese di messa in onda, pertanto quella italiana sarà relativa soltanto ai titoli trasmessi nel bel paese.

Le classifiche saranno tre: Generale, Serie TV e Film. La prima raccoglierà i 10 contenuti più visti tra tutti quelli presenti a catalogo, la seconda redigerà l’elenco delle Serie più viste mentre la terza riguarderà i film. Come detto nelle premesse, per agevolare gli utenti, Netflix ha introdotto l’utilizzo di bollini rossi “Top10” nelle anteprime delle serie o dei film contenuti nella classifica. Ma non è tutto.

I consigli saranno stilati sulla base delle preferenze dell’utente

Netflix effettuerà anche delle modifiche al proprio algoritmo in modo che la lista dei consigli tenga conto della tipologia di film e serie TV più viste dal cliente e non solo delle classifiche. Queste ultime inoltre cambieranno giornalmente dato che saranno introdotti costantemente nuovi prodotti mentre altri saranno rimossi.

La Top10 non ha ancora una data di rilascio ufficiale dato che per il momento è ancora in fase di test ma sicuramente entro qualche mese verrà lanciata. Altro dato che non si conosce è se la funzione riguarderà fin da subito tutti i paesi oppure se inizialmente verrà lanciata soltanto sulla piattaforma USA.

Tra rinnovi e cancellazioni Netflix si rinnova per fronteggiare la concorrenza

Con le offerte vantaggiose degli altri servizi streaming presenti sul mercato americano e l’arrivo in Italia di Disney Plus previsto nel mese di Marzo, il colosso dello streaming sta studiando nuove strategie per rinnovarsi. La prima, già evidente da diversi mesi, è stata quella di non rinnovare tutte le serie Marvel in quanto di proprietà Disney. Un'altra mossa evidente riguarda l’aumento dei contenuti originali Netflix già in atto da circa un anno.

Oltre a questo il network sta ascoltando maggiormente le richieste del pubblico, valutando il rinnovo di serie a rischio o in cancellazione come sta avvenendo, ad esempio, con Lucifer.

La serie, avente Tom Ellis come protagonista, doveva vedere la parola fine con la quinta stagione (in uscita quest’anno) ma, secondo alcuni rumors che si fanno sempre più insistenti, Netflix e Warner Bros si sarebbero incontrate per parlare di una sesta stagione. Al momento non vi è nulla di ufficiale ma in futuro chissà.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!