Mancano poche ore al calcio di inizio di Atalanta-sampdoria, partita di Serie A che andrà in scena alle 21:45 e sarà visibile sui canali 202 e 252 di Sky. Mister Ranieri sembra, tuttavia, avere ancora alcuni dubbi sulla formazione che potrebbe riservare delle sorprese rispetto a quella utilizzata nella partita contro la Spal, che ha visto i blucerchiati trionfare per 3 reti a 0. Le assenze di Tonelli e Ferrari rendono piuttosto scontate le scelte nel reparto arretrato, mentre in attacco Claudio Ranieri riflette sull'inedita coppia Bonazzoli-La Gumina con Quagliarella che potrebbe partire dalla panchina.

La difesa della Sampdoria contro l’ancora imbattuta Atalanta

Per affrontare la squadra di Gasperini, imbattuta da 10 partite (coppa compresa), il mister della Samp chiede la massima concentrazione ai suoi difensori, specialmente alla coppia centrale che dovrebbe, salvo sorprese, essere composta dal giapponese Yoshida e da Omar Colley. Quest’ultimo è apparso in buona forma contro la Spal e stasera avrà il duro compito di fermare gli attaccanti della dea, anch'essi in ottima forma. Osservati speciali saranno dunque gli ex blucerchiati Muriel e Zapata, ma Ranieri ha espresso preoccupazione anche verso Papu Gomez che è rientrato dopo il lockdown in uno stato di forma ottimale.

Oltre al confermatissimo Audero che difenderà i pali della porta della Sampdoria, sulle fasce giocheranno quasi sicuramente Bereszyński e Murru.

Il terzino sardo dovrebbe quindi essere favorito rispetto ad Augello, nonostante quest’ultimo nelle ultime gare ha giocato molto bene, probabilmente per esigenze di turnover e non tanto per scelta tecnica.

A centrocampo la Sampdoria ritrova Thorsby ma perde Vieira

Nella zona centrale del campo mister Ranieri ha alcuni dubbi ma recupera Thorsby, al rientro dalla squalifica.

Il centrocampista norvegese potrebbe giocare nella zona centrale insieme ad uno tra Linetty ed Ekdal, ma non è da escludere il suo impiego nella corsia esterna di destra confermando la stessa mediana vista nella gara contro la Spal. Gli esterni dovrebbero quindi essere De Paoli e Jankto. Sarà purtroppo out invece Vieira, alle prese con un infortunio.

In panchina dovrebbe finire anche Ramirez vista la probabile scelta di mister Ranieri di optare per un classico 4-4-2 anziché il 4-4-1-1 visto nelle ultime gare.

L’attacco della Sampdoria affidato a Bonazzoli e La Gumina

Davanti il mister blucerchiato ha alcune pedine tra cui scegliere e sta riflettendo su quelle che saranno la migliore arma contro la forte Atalanta. Quagliarella è convocato ma dovrebbe partire dalla panchina, Ramirez appunto potrebbe essere lasciato a riposo ed ecco dunque che si fa largo l’ipotesi della giovane coppia Bonazzoli-La Gumina. Quest’ultimo in particolare fin qui non ha ancora dimostrato pienamente il suo valore e stasera potrebbe avere l’opportunità di un riscatto.

Certo la formazione ufficiale si saprà solo tra qualche ora, ma il sentore è che Ranieri alla fine potrebbe optare per queste scelte.

Ricapitolando ecco le probabili formazioni della partita di stasera:

Atalanta: Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; De Roon, Freuler, Hateboer, Gosens; Pasalic; Gomez, Zapata.

Sampdoria: Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Murru; Depaoli, Linetty, Thorsby, Jankto; Bonazzoli, La Gumina

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!