Il 70° Festival di Sanremo è giunto alla terza serata, dedicata alle cover e ai duetti. I campioni si esibiranno con il brano che hanno scelto per rappresentare la storia della musica italiana e saranno votati dall'orchestra.

Ospiti della serata saranno Roberto Benigni, Mika, il cast de L'amica geniale e Lewis Capaldi.

Terza serata del Festival: la scaletta delle esibizioni in ordine di apparizione

Quella di giovedì 6 febbraio sarà una serata speciale per il Festival di Sanremo: i big si esibiranno con alcune cover da soli oppure in duetto e verranno valutati dai musicisti dell'orchestra. I voti verranno sommati a quelli degli appuntamenti precedenti, quindi contribuiranno a comporre la classifica finale.

Dalla scaletta delle esibizioni dei big si apprende che a rompere il ghiaccio sarà Michele Zarrillo che canterà con Fausto Leali un suo successo, "Deborah". Junior Cally porterà sul palco con sé i Viito per interpretare "Vado al Massimo" di Vasco Rossi, seguito da Marco Masini che con Arisa canterà "Vacanze romane". Riki ha scelto di esibirsi con Ana Mena nel grande successo di Nilla Pizzi, "L'Edera", e dopo di lui sarà il turno di Raphael Gualazzi che con Simona Molinari riproporrà "E se domani".

La terza serata di cover e duetti proseguirà con il rapper Anastasio che porterà sul palco dell'Ariston "Spalle al Muro" insieme alla Pfm. Un'esibizione tutta al femminile sarà quella di Levante che, insieme a Francesca Michielin e Maria Antonietta, proporrà "Si può dare di più".

Seguirà Alberto Urso che con Ornella Vanoni canterà "La voce del Silenzio".

Proseguendo con la riproposizione di brani che hanno fatto la storia del Festival di Sanremo, toccherà a Elodie in coppia con Aeham Ahmad per interpretare "Adesso tu", quindi sarà la volta del rapper Rancore che con Dardust e La Rappresentante di Lista proporrà la sua versione di "Luce" di Elisa.

I Pinguini Tattici Nucleari porteranno sul palco un medley costituito da "Papaveri e Papere", "Gianna", "Una musica può fare", "Salirò", "Rolls Royce", "Sono solo parole", "Sarà perché ti amo" e "Nessuno mi può giudicare". Enrico Nigiotti ha scelto Cristicchi e la sua "Ti regalerò una rosa". Giordana Angi intonerà "La nevicata del '56" con Solis String Quartet, mentre Le Vibrazioni si misureranno con il pezzo storico di Anna Oxa, "Un'emozione da poco", insieme ai Canova.

Il cantautore tarantino Diodato farà un omaggio con Nina Zilli ad Adriano Celentano con "24 mila baci", Tosca ricorderà Lucio Dalla con Silvia Perez Cruz in "Piazza Grande", seguita da Rita Pavone che con Minghi canterà "1950".

Superospite della terza serata sarà Benigni

Achille Lauro - che nella prima serata ha stupito tutti - porterà un brano di Mia Martini, "Gli Uomini non cambiano", accompagnato da Annalisa, mentre Bugo e Morgan hanno scelto "Canzone per Te". Irene Grandi e Bobo Rondelli canteranno "La musica è finita", seguiti da Piero Pelù che renderà omaggio al ricordo di Little Tony in "Cuore matto". Paolo Jannacci ricorderà il padre interpretando "Se me lo dicevi prima" accompagnato da Francesco Mandelli. Elettra Lamborghini si esibirà con Myss Keta in "Non succederà più", e la gara terminerà con Francesco Gabbani e "L'italiano" di Toto Cutugno.

Ospite attesissimo di questa sera è il premio Oscar Roberto Benigni che, stando a quanto riportato dalla scaletta, dovrebbe salire sul palco intorno alle 22:45. Inoltre, interverranno il cast de L'Amica geniale, in onda su Rai 1 a partire da lunedì prossimo, Mika e Lewis Capaldi.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!