Sabato 21 marzo la signora Felicita, madre di Piero Chiambretti, è venuta a mancare. Il primo a dare l'annuncio è stato Dagospia e la conferma era poi arrivata da Vladimir Luxuria. Nelle scorse ore, la giornalista Francesca Barra ha espresso un messaggio di cordoglio per il conduttore attraverso i propri canali social.

La donna ha stretto da tempo un sodalizio lavorativo con Piero Chiambretti. La Barra è stata infatti fortemente voluta da Chiambretti per il programma di Rete4 cr4 - La Repubblica delle Donne.

Alla moglie di Claudio Santamaria è in particolare stata affidata la rubrica "Tutti alla (s) Barra", dove in ogni puntata vengono commentati i principali fatti di attualità.

Momentaneamente il programma Mediaset è stato sospeso (come molti altri per via dell'epidemia da Coronavirus), non è ancora chiaro quando ricomincerà.

La dedica di Francesca Barra

Da quando è stata diffusa la notizia del decesso di Felicita Chiambretti in molti hanno pubblicato messaggi di cordoglio per il conduttore televisivo.

Francesca Barra si è così servita del proprio profilo Instagram per rivolgere un pensiero all'amico e collega: "Il mio cuore è spezzato. Piero caro, siamo tutti con te. Non ho altre parole." La moglie di Claudio Santamaria ha infine scritto: "Vola farfalla e dai la forza al nostro grande Piero".

Era giunta lunedì scorso, giorno 16 marzo, la notizia che Piero Chiambretti e la madre Felicita erano stati ricoverati presso l'ospedale Mauriziano di Torino poiché presentavano entrambi dei sintomi simili a quelli da coronavirus.

Mentre un primo tampone effettuato sul conduttore aveva dato esito negativo, la donna era risultata subito positiva: le condizioni di Felicita si sono poi aggravate sino al drammatico epilogo.

Le parole della Luxuria e Luca Valese

I primi a pubblicare un messaggio d'affetto nei confronti di Piero Chiambretti sono stati Vladimir Luxuria e Luca Valese. La prima attraverso un tweet ha confermato che la donna era venuta a mancare concludendo con un: "Le mie più sentite condoglianze".

Luca Valese invece, con molto rammarico e grande commozione, aveva descritto la signora Felicita come una persona piena di vita nonostante i suoi 83 anni. Valese ha inoltre rivelato di avere avuto la possibilità di incontrare sul suo cammino la mamma di Piero Chiambretti circa vent'anni fa: "Era una donna ironica, intelligente e spumeggiante".

Segui la nostra pagina Facebook!