Martedì 7 aprile è andata in onda la nona puntata di Pechino Express, il Reality Show che ha portato 10 coppie di vip più o meno famosi in giro per l'Asia, tra Thailandia, Cina e Corea del Sud. La nona puntata ha rappresentato la semifinale di questa ottava edizione e, come ci si aspettava, alla fine c'è stata un'eliminazione.

Pechino Express, in semifinale la prova dei 7 mostri

Si parte con le 4 coppie rimaste in gara: i Wedding Planner, le Top, le Collegiali e i Gladiatori sono finalmente in Corea del Sud, per la precisione a Busan. La busta nera viene data ai vincitori dell'ottava puntata, Enzo Miccio e la sua Carolina, e subito Costantino della Gherardesca inizia a parlare di questo nuovo Paese e della loro credenza che il numero 4 porti sfortuna.

Il conduttore ha nelle mani 4 sacchetti e ogni coppia ne sceglie uno: chi pescherà la palla n.4 sarà l'ultimo a partire, ma potrà decidere l'ordine di partenza.

La palla sfortunata finisce nelle mani delle Top che scelgono questo ordine di partenza dalla Corea: i Gladiatori, i Wedding, le Collegiali e infine le Top.

Tutti trovano facilmente un passaggio per raggiungere la casa della pace dove dovranno trovare almeno 3 persone con cognome KIM, il più diffuso nel Paese: ce la fanno tutti in tempi diversi e da Costantino ricevono una busta con la destinazione, il mercato del pesce. E' proprio qui che le 4 coppie semifinaliste dovranno affrontare la prova dei 7 mostri: si tratta di una prova dura in cui le coppie dovranno mangiare alcune specialità della cucina coreana, come il cetriolo di mare, la lumaca di mare, il piede di maiale fino al peggiore, il pen di mare.

Chi con disinvoltura e chi, invece, rigurgitando subito dopo quello che ha mangiato, ma tutte le coppie superano la prova e viene loro consegnato un pacco che potranno aprire solo quando Costantino lo permetterà ( si tratta di un bellissimo album con le foto dei momenti più belli vissuti da ogni coppia nel corso di questa edizione di Pechino Express).

La prova vantaggio della semifinale di Pechino Express

Adesso la destinazione è Namwon, la città dell'amore, dove si terrà la prova vantaggio: peccato, però, che Carolina dimentichi il pacco per strada e mentre sono in viaggio verso la destinazione, siano costretti a tornare indietro con lo scontato nervosismo di Enzo che non ammette di arrivare secondo.

A Namwon solo le prime tre coppie parteciperanno alla prova vantaggio e l'ordine di arrivo è il seguente: Wedding Planner, Gladiatori e Collegiali.

La prova vantaggio consiste nel tiro con l'arco al fine di raccogliere quanti più pezzi possibile a turno per completare un puzzle rappresentante il finger heart, il gesto coreano che simboleggia l'amore. Ad aggiudicarsi la prova vantaggio sono i Gladiatori, grazie all'eccellente mira di Max Giusti, ma stavolta il vantaggio a loro riservato non è la possibilità di guadagnare un posto, ma quello di attribuire due handicap.

Il primo handicap, consistente in un bel gruppo di palloncini da portare con sé, viene attribuito ai Wedding Planner, mentre il secondo handicap, consistente nell'attendere 10 minuti al tappeto rosso prima di saltarci su, viene attribuito alle Collegiali.

La tappa finale del 1° giorno è Jeonju: qui le coppie dovranno indossare il classico abito coreano, l'Hanbok, e scattarsi dei selfie insieme ad altre coppie presenti nei punti panoramici della città. A vincere la sfida sono le Collegiali.

La prova finale di Pechino Express presso il Taekwondowon

L'indomani mattina le coppie ripartono secondo l'ordine di arrivo a Jeonju, ovvero Collegiali, Gladiatori, Wedding e Top. Tutti indossano la tuta da Taekwondo, disciplina molto diffusa in Corea tanto da avere un'arena dedicata: è lì che le coppie dovranno arrivare e dopo un attento percorso di allenamento, giungono al traguardo finale.

Tenendo conto degli handicap, la classifica della semifinale di Pechino Express è la seguente:

  • i Wedding Planner che vincono per quarta volta su 9 tappe
  • le Collegiali, scivolate al secondo posto a causa dell'handicap dei 10 minuti
  • le Top
  • i Gladiatori

A scegliere chi mandare via sono proprio i vincitori: Enzo e Carolina si confrontano, ma Miccio sceglie di essere spietato fino in fondo e nomina i Gladiatori.

Quando Costantino apre la busta nera, la coppia composta da Max Giusti e Marco Mazzocchi scopre di essere stata eliminata e di dover interrompere la loro gara. Le parole di Costantino per i due Gladiatori sono la ciliegina sulla torta: "Dietro la scorza di guerrieri avete mostrato una forte umanità e sebbene spesso siete stati sul punto di mollare, siete riusciti sempre a trovare nuovi stimoli. Ci mancherà la vostra goliardia e sorrideremo un po' meno."

L'appuntamento è per la finale di martedì 14 aprile sempre su Rai 2.

Segui la pagina Reality Show
Segui
Segui la pagina Pechino Express
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!