La soap opera di origini turche DayDreamer - Le ali del sogno pur avendo aperto i battenti da poche settimane su Canale 5 è già molto seguita dai telespettatori, soprattutto per la presenza del noto attore turco Can Yaman.

Nel corso dell’episodio che verrà trasmesso su Canale 5 nel pomeriggio di mercoledì 1° luglio 2020, il fotografo Can Divit continuerà ad affrontare dei momenti difficili a causa di Aylin (Sevcan Yaşar). Il primogenito di Aziz dopo essere stato screditato dalla sua rivale con l’infamante accusa di aver copiato le foto di un’altra campagna pubblicitaria, prenderà un'altra batosta, infatti si vedrà costretto a rinunciare momentaneamente alla sua carriera di fotografo internazionale, poiché gli verrà ritirata la licenza.

A cercare di aiutare Can a dimostrare alla commissione disciplinare la buona fede dell’uomo ci penserà Sanem Aydin (Demet Özdemir), con la complicità della sua migliore amica Ayhan (Ceren Tasci). Quest’ultima essendo esperta di computer farà diverse ricerche per riuscire a trovare l’indirizzo della persona che ha messo nei guai il Divit.

Intanto Emre (Birand Tunca) inizierà a non fidarsi di Aylin, quando avrà il presentimento che ci sia il suo zampino con ciò che è successo a suo fratello.

DayDreamer, trama del 1 luglio: Can espulso dall’associazione di fotografi

Le anticipazioni relative a ciò che succederà nella sedicesima puntata della Serie TV in onda mercoledì 1° luglio 2020, svelano che Can riceverà una pessima notizia dal suo avvocato Metin.

In particolare quest’ultimo farà sapere al primogenito di Aziz che l’associazione di cui fa parte ha sospeso la sua licenza di fotografo. In pratica Can non potrà svolgere la sua professione fino a quando non dimostrerà di essere stato accusato di plagio ingiustamente.

Mentre Can per la troppa rabbia se ne andrà via dall'agenzia, i rappresentanti turchi dell’associazione di fotografi decideranno di sottoporlo a un interrogatorio per dargli la possibilità di difendersi.

Can irrintracciabile, Emre dubita di Aylin

Can non sarà rintracciabile essendo sparito nel nulla dopo aver spento il suo cellulare. A questo punto Sanem viene assalita dai sensi di colpa per l’accaduto e si servirà della sua amica Ayhan e di CeyCey per scoprire chi è l’hacker che ha falsificato le foto di Can.

Successivamente mentre Sanem si metterà alla ricerca del suo datore di lavoro per fargli sapere di dover incontrare i suoi soci l’indomani per fornire la sua versione dei fatti, Emre nutrirà dei sospetti: questi, dopo aver riflettuto a lungo, comincerà infatti a credere che ad accusare suo fratello possa essere stata Aylin.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina TV Soap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!