Un “Buongiorno da Mondello” da oltre 187.000 follower su Instagram. Nel giro di pochi mesi Angela Chianello è diventata una star del web dopo essere finita nel mirino dell’opinione pubblica per un’affermazione che generò polemiche nei giorni in cui l’Italia veniva fuori dal lockdown e piangeva migliaia di vittime per il coronavirus. “Non ce n’è coviddi” - disse la palermitana nel corso di un’intervista rilasciata sulla spiaggia di Mondello ad una giornalista di Pomeriggio 5. In questi giorni la siciliana è tornata alla ribalta per il boom social registrato dopo l’attivazione del profilo Instagram con numeri da far invidia agli influencer di lungo corso.

Ieri sera Angela Chianello è tornata protagonista sul piccolo schermo intervenendo nel corso della prima puntata di Live Non è la d’Urso. La siciliana ha anche i rivelato i motivi che non le hanno permesso di essere in studio. “Non posso allontanarmi da Palermo per un piccolo problema con la giustizia”.

Angela Chianello a Live Non è la d'Urso dopo il boom su Instagram

Nel corso della prima puntata di Live Non è la d’Urso si è tornato a parlare di Angela Chianello, il nuovo fenomeno mediatico. Dopo essere stata criticata per le sue esternazioni sul Covid 19 la siciliana è diventata una star dei social tra tormentoni, gadget e tatuaggi che richiamano il suo “Buongiorno da Mondello”. In collegamento esterno la palermitana ha ribadito che non ha mai messo in dubbio l’esistenza del coronavirus.

“Era un modo per dire che a Palermo non c’erano stati tanti casi” - ha chiarito Angela Chianello che ha poi risposto a Fabrizio Corona che, durante la trasmissione, aveva scherzato su un possibile fidanzamento con la siciliana. “Non ce n’è storia con lui. Lo saluto, ma evitiamo” - ha scherzosamente affermato prima di soffermarsi sulla sua estate al centro della ribalta social tra meme, divertenti challenge su Tik Tok e cover nel segno del “Non ce n’è coviddi”.

Angela Chianello replica a Corona e rivela di avere problemi con la giustizia

In poche settimane Angela Chianello è passata dalle feroci critiche social per la sua presa di posizione sul coronavirus a star del web. “C’è chi si è tatuato il mio volto sui glutei” - ha spiegato la siciliana che ha precisato che questa vicenda le ha dato ulteriore energia.

La palermitana ha replicato anche a chi sostiene che ha tratto vantaggi economici dalle partecipazioni ai programmi televisivi condotti da Barbara d’Urso. “Non ho un manager e voglio precisare che non ho preso un euro e Barbara lo può confermare”.

Prima di esibirsi in una performance canora in dialetto siciliano Angela Chianello ha spiegato i motivi per i quali non ha potuto raggiungere gli studi di Live Non è la d’Urso a Cologno Monzese. “Ho avuto problemi con la giustizia e non posso allontanarmi da Palermo”. Sulla questione è intervenuta la conduttrice che ha precisato che non si tratta di nulla di grave. “Mi ha raccontato questa cosa al telefono piangendo. Una vicenda collegata al periodo in cui è stato male il figlio e della quale parleremo appena le sarà possibile venire in studio”.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Barbara D'Urso
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!