Alla fine di un lungo percorso Davide Donadei ha sciolto le riserve ed ha lasciato Uomini e donne con Chiara Rabbi. Una decisione maturata dopo aver vissuto emozioni e sentimenti contrastanti. In un primo momento il tronista sembrava essere rimasto stregato da Beatrice Buonocore. La coppia aveva conquistato anche i fan del people show che sognavano il finale con i petali rossi. Nel corso della registrazione del 27 gennaio del dating show di Canale 5 è maturata una scelta diversa con il venticinquenne che, dopo aver rivisto il percorso con entrambe le corteggiatrici, ha deciso di far rientrare per prima in studio la ventenne.

Il leccese ha spiegato alla forlivese i motivi che l'hanno spinto a fare valutazioni diverse nonostante il forte interesse provato verso di lei durante l'esperienza a Uomini e Donne. Beatrice non ha nascosto l'amarezza ed è scoppiata a piangere. A questo punto Davide le ha chiesto di abbracciarla e, dopo le iniziali titubanze, la giovane si è lasciata andare ad un ultimo affettuoso saluto con il tronista che non ha trattenuto le lacrime. Al termine della registrazione la corteggiatrice è stata confortata dall'ex tronista Jessica Antonini che le ha riservato dolci parole su Instagram: "Hanno detto spesso bambina, ma di che? L'ho sempre vista una guerriera".

Davide Donadei, abbraccio con Beatrice e lacrime dopo la 'non scelta'

Tra Davide Donadei e Beatrice Buonocore il feeling era stato immediato e molti fan di Uomini e Donne erano convinti che sarebbero usciti insieme dal programma.

Con l'arrivo di Chiara Rabbi sono mutati gli scenari con il tronista che si è avvicinato sempre più alla romana tra baci e tenerezze. Nelle ultime esterne la complicità era così evidente che anche Bea sembrava rassegnata alla 'non scelta'. Sensazioni che sono diventate realtà nel corso della registrazione del 27 gennaio del people show di Canale 5 quando il venticinquenne ha annunciato la sua preferenza per Chiara.

Dopo aver richiamato Beatrice in studio Davide ha spiegato di essere rimasto colpito da lei per il suo essere "bambina e pura" e che la testa gli diceva di sceglierla ma che dal cuore avvertiva sensazioni che lo spingevano in un'altra direzione.

Jessica Antonini consola Beatrice Buonocore: 'Quelle come noi non perdono mai'

Quando Donadei ha annunciato a Beatrice di non averla scelta quest'ultima non ha nascosto la sua delusione.

La corteggiatrice ha rimproverato al tronista di aver fatto alcuni gesti importanti che avrebbe potuto evitare conoscendo i suoi sentimenti e che avrebbe sofferto per un suo eventuale rifiuto. Alla fine, superate le iniziali titubanze, la forlivese ha accettato di abbracciare il venticinquenne prima di lasciare lo studio.

Subito dopo la registrazione Beatrice Buonocore ha trovato conforto e sostegno nelle parole dell'ex tronista Jessica Antonini. L'amica, conosciuta durante l'esperienza a Uomini e Donne, le ha riservato dolci parole su Instagram: "Ti guardo stasera qui a fianco a me, parole non servono. Sei parte di me, sempre il tuo cappellaio matto. Quelle come noi non perdono mai, o vincono o imparano".

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!