Dopo aver speso parole positive nei confronti di Diletta Leotta, Maurizio Costanzo ha detto la sua su quello che ormai è diventato un fenomeno mediatico, cioè Can Yaman. Anche in questo caso il giornalista ha commentato positivamente la carriera dell'attore turco. L'occasione per parlare dell'argomento si è presentata all'interno della rubrica che il marito di Maria De Filippi tiene sulla rivista Nuovo Tv. Una lettrice si è lamentata della presenza eccessiva in Italia di soap provenienti dall'estero ma Costanzo ha chiarito quale è la motivazione, lodando le qualità artistiche di Yaman.

Il successo delle produzioni estere in Italia

Numerosissime sono le telespettatrici che sono felici di poter vedere Can Yaman recitare in DayDreamer - Le ali del sogno e che hanno appreso con altrettanta gioia la notizia dell'arrivo di Mr Wrong - Lezioni d'Amore su Canale 5. Ma c'è qualcuno che non la pensa così. Una lettrice di Nuovo Tv ha scritto a Maurizio Costanzo, che tiene regolarmente una rubrica sulla rivista, affermando che sono troppe le soap provenienti dall'estero che vengono mandate in onda rispetto a quelle che vengono prodotte in Italia, come ad esempio Un Posto al Sole o Il Paradiso delle Signore. Il giornalista ha espresso la sua opinione in maniera chiara su tale questione.

La signora dovrà farsene una ragione, secondo il giornalista: le produzioni che provengono dall'esterno prevedono una spesa minore, poiché si dovrà solo fare la traduzione e il doppiaggio prima di essere mandate in onda.

È per questo che il pubblico dovrà abituarsi a vedere sempre di più serie provenienti da altri paesi. In particolare, Costanzo si è soffermato sulle qualità recitative di Can Yaman, nell'occhio del ciclone per la sua vita privata e la complicata quanto misteriosa storia d'amore con Diletta Leotta.

La carriera in ascesa di Can

Facendo riferimento al grande successo che DayDreamer sta ottenendo nel nostro paese, Costanzo ha sottolineato che senza dubbio l'interesse che il pubblico ha mostrato nei riguardi della soap turca è legato alla presenza di Yaman nel cast. 'Il pubblico lo apprezza per la bravura ma anche per l'avvenenza', ha detto il marito della De Filippi.

Insomma, la presenza di Can all'interno di una produzione pare essere al momento una certezza in fatto di ascolti. Ben presto l'attore sarà Sandokan e per tale ragione si sta preparando molto duramente. Per l'attore nato a Istanbul, la carriera è tutta in ascesa. E la vita privata? Le fan attendono le prossime mosse che Can farà nei riguardi di Diletta Leotta, la quale è stata aspramente criticata per via del suo ultimo sfogo sui social contro i paparazzi.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!