Stop agli alberghi, via ai camper. Con l'avanzare della crisi economica, prende sempre più piede tra gli italiani l'alternativa di trascorrere le vacanze preferendo alloggi a basso budget.

Secondo l'analisi di Coldiretti, basata sull'indagine Ipr marketing, sono 3 milioni i viaggiatori che utilizzeranno camper, tenda o roulotte in vacanza. A spingerli verso questa scelta, non solo il risparmio, ma la possibilità di spostarsi con facilità e frequentemente: gli alloggi mobili rappresentano infatti la soluzione ideale per chi pensa ad una vacanza itinerante.

In Italia non mancano le strutture dedicate a chi sceglie questo tipo di soggiorno: oltre ai campeggi, le aree di sosta per i camper sul territorio nazionale sono circa 200, di cui quasi il 70% sono attrezzate.