Il Festival delle Ville Venete torna anche quest'anno, dal 13 al 29 settembre, con un programma ricco di eventi da non perdere: oltre 60 Ville, in tutte le province di Veneto e Friuli Venezia Giulia, apriranno le porte al pubblico con visite guidate, conferenze, concerti, spettacoli e feste della tradizione.

'Venezia in terraferma - Il nordest e le ville venete nel sistema Europa': questo il filo conduttore della manifestazione, che sarà inaugurata domani, 13 settembre, alle 17.00, a Villa Contarini Ghirardi a Piazzola sul Brenta (PD), alla presenza di Vittorio Sgarbi.

Il Festival delle Ville Venete, giunto alla sesta edizione, è organizzato dall'Istituto Regionale Ville Venete con il supporto di Associazione Ville Venete e FriulAdria Crédit Agricole e mira a diffondere la conoscenza dello straordinario patrimonio delle Ville Venete, fatto di affreschi, opere d'arte, parchi secolari, storia, tradizioni.

Il programma completo del Festival è disponibile sul sito dell'Associazione Ville Venete (villevenete.

org): tanti gli appuntamenti da non perdere per gli appassionati di arte, cultura e storia. Per visitare le Ville e partecipare agli eventi è necessario prenotare, chiamando i numeri indicati nel programma.

Le Ville Venete, oltre 4.000 diffuse tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, sorsero al tempo della Serenissima Repubblica di Venezia come punti di riferimento economico e culturale sulla terraferma, crocevia di commerci e scambi, centri d'eccellenza per l'agricoltura, luoghi d'incontro per la comunità.

Oggi, come allora, queste dimore affascinanti tornano ad aprirsi, accogliendo i visitatori e trasformandosi in un'importante risorsa, di tipo sostenibile, dell'economia veneta e italiana

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto