Gli scioperi nazionali, dopo quello generale indetto ad ottobre, si susseguono settimana dopo settimana. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sul suo sito, rende noti i settori interessati dagli scioperi e le loro modalità. Vediamo nello specifico nelle prossime settimane quali saranno gli scioperi dei trasporti che interesseranno i viaggiatori.

Sciopero del 28 ottobre

Per 96 ore è indetto uno sciopero del settore trasporto merci che prevederà un fermo nazionale dei servizi di autotrasporto dalle ore 0,00 del 28 ottobre con conclusione alle ore 24,00 del 31 ottobre.

Sciopero del 29 ottobre

Per il settore aereo il prossimo sciopero previsto è quello del 29 ottobre che prevede l'astensione dal lavoro dei piloti e degli assistenti di volo del Gruppo Alitalia-Cai dalle ore 10,00 alle ore 14,00.

Sciopero dell'8 novembre

Ad incrociare le braccia il giorno 8 novembre sarà il personale dell'Autorità Portuale e il personale del settore Porti. L'astensione dal lavoro di 8 ore per i dipendenti che aderiscono alle sigle sindacali O.S. Trasporti sarà stabilita con modalità territoriale. Per coloro che invece aderiscono alle sigle sindacali OO. SS. FILT-CGIL, FIT-CISL e UilTrasporti, l'astensione dal lavoro è di 24 ore.

 Sciopero dell'11 novembre

L'11 novembre nuovo sciopero del settore aereo a cui aderiscono, questa volta, i dipendenti del Gruppo Meridiana (MridianaFly, Meridiana Maintenance e Air Italy). Il blocco del lavoro previsto sarà di 4 ore: dalle ore 12,00 alle ore 16,00 dell'11 novembre.  #sciopero generale