Sicuramente passare la fine dell'anno in una città "unica" come Lisbona non è cosa da tutti i giorni. Per questo è da valutare una eventuale escursione verso una delle più belle e affascinanti città d'Europa.

Capitale del Portogallo, situata un po' fuori mano dalle rotte turistiche convenzionali, Lisbona è un punto d'incontro a tutto tondo. Tra le sue mura, ricche di storia antica, la vita scorre all'insegna della cultura e della politica, e nella zona metropolitana si intrecciano le vite di milioni di persone, soprattutto giovani. Come densità di popolazione è la più grande del Portogallo: in essa vive e lavora oltre un terzo dell'intera popolazione nazionale.

Scegliere una città come Lisbona per salutare il capodanno sicuramente è un'ottima scelta di cui rimarremo pienamente soddisfatti. La città in quel periodo dell'anno si anima con una vita notturna piacevole e "frizzante". Andare alla scoperta dei tipici ristorantini situati nella zona del Barrio Alto, oppure scegliere l'atmosfera particolare delle piccole tavernette situate nella zona vecchia del porto. La notte passa in allegria nella parte alta della città al ritmo della Movida, che infiamma le discoteche e i ritrovi "in", fino al mattino.

La maggior attrattiva per quanto riguarda questo particolare periodo, come di consuetudine ripetuto da sempre, è il grande concerto di fine anno che si tiene nella centralissima Praça do Comércio, una enorme area situata sulle rive del Tago.

A mezzanotte in punto, chi ha la fortuna di trovarsi da quelle parti, rimarrà colpito dal "Rituale dell'uva", un evento caratteristico festeggiato dai portoghesi.

I migliori video del giorno

Questo rituale, di tradizioni antichissime risalente al XVII secolo, durante la dominazione spagnola, consiste nel mangiare dodici chicchi d'uva in contemporanea ai dodici rintocchi di mezzanotte. A seguire, poi, un meraviglioso ed imponente spettacolo di giochi pirotecnici, di altissima caratura.

Oltre ai locali, alla movida notturna, alle feste a non finire, Lisbona è capace di riservare, a chi è alla ricerca di atmosfere soft, posti tranquilli dove passare la festa in allegria e intimità, con la complicità di un lume di candela per due in compagnia delle note dolci di un violino.

Lisbona è ottima anche per coloro che cercano di stare attenti anche al portafoglio, infatti lì il costo della vita è mediamente inferiore al nostro, e di conseguenza per noi è molto più vivibile.