Risparmierà anche sulle vacanze natalizie la maggioranza degli italiani alle prese con la crisi. Tra chi si potrà concedere un piccolo viaggio con la famiglia durante le festività solo il 26% andrà all'estero, mentre il 74% rimarrà in Italia. E' questo il dato che emerge dall'analisi dell'osservatorio di trivago.it, tra i più famosi portali di viaggi che fanno la comparazione dei prezzi tra diverse strutture ricettive, che ha analizzato le mete più richieste e cliccate dagli Italiani nel periodo che va dal 23 al 26 dicembre.

In testa alla classifica delle città più ricercate dagli italiani e la più conveniente per le festività natalizie 2013, secondo l'osservatorio di Trivago, c'è Bologna dove si spenderanno in media 77 euro per una notte in hotel o in b&b.

Al secondo posto della classifica della convenienza c'è Napoli, dove in media si spende 80 euro per dormire in albergo. Al terzo posto c'è invece Torino con una media di 83 euro a notte per una camera. Mentre a Roma la media per un posto letto sale a 95 euro e a Milano e Venezia supera i 100 euro.

Vacanze prenotate anche all'ultimo minuto. In questi giorni, secondo lo studio dell'osservatorio di Trivago presentato in questi giorni, sono ancora alte le percentuali di hotel e bed and breakfast prenotabili sul web: in città come Firenze, Milano e Torino si arriva al 52%, mentre la città più prenotata su trivago.it è Bolzano con il 20% di disponibilità.

Gli italiani che invece hanno deciso di andare all'estero (quasi 8 su 10) visiteranno le grandi città europee come Londra (che sarebbe la più cara con in prezzo medio di 147 euro a camera a notte) e Parigi che rispetto agli altri anni sarebbe più economica con un prezzo medio di 138 euro.

I migliori video del giorno

Tra le città europee preferite dagli italiani per le vacanze di Natale anche Amsterdam, Berlino, Bruxelles e Budapest e Vienna.