La Business Travel Survey, società specializzata in viaggi d'affari, ha affermato che, a partire da quest'anno, il treno sarà preferito all'aereo per i viaggi d'affari da Roma a Milano. Già nel 2013 è stato certificato un incremento notevole di viaggiatori, circa il 49% rispetto al 35% del 2011, che hanno utilizzato il treno per raggiungere Milano da Napoli o Roma e viceversa.

Con l'alta velocità, con i treni che raggiungono la velocità di 300 Km/h, i tempi di percorrenza si sono notevolmente accorciati. Da Napoli si giunge a Roma dopo un'ora e dieci minuti e si arriva a Milano in quatto ore e quindici minuti, con fermate intermedie a Firenze e Bologna.

Il treno, a differenza dell'aereo, ci porta nel cuore, nel centro cittadino.

La concorrenza tra Trenitalia, con il suo Frecciarossa, ed Italo ha avuto effetti positivi sui prezzi dei biglietti che sono stati ridotti. Vi sono, infatti offerte molto vantaggiose anche se quantitativamente limitate.

Organizzarsi e programmare con anticipo un viaggio consente al viaggiatore accorto di scegliere la promozione più conveniente. La prenotazione e l'acquisto del biglietto può essere fatta anche attraverso il web, con carta di credito oppure, con il sistema postoclik di Trenitalia. In quest'ultimo caso, infatti, si prenota il posto in treno, si riceve un codice PNR e, con esso, basta recarsi presso una qualsiasi ricevitoria Sisal, entro quarantotto ore, per pagare l'importo ed avere la relativa ricevuta.

I migliori video del giorno

Trenitalia ed Italo rilasciano, a richiesta, una tessera di fedeltà. Quella rilasciata da Trenitalia è denominata "CartaFreccia". Acquistando un viaggio con l'uso della tessera si ottengono  punti utili per ricevere premi. Per esperienza, posso assicurarvi che viaggiare in treno è molto comodo e si ha anche a disposizione una rete wireless che consente di navigare con il vostro computer, rendendo ancora più piacevole la vostra permanenza in treno.