E' stato indetto per il prossimo 24 gennaio uno sciopero nazionale che vede coinvolti i trasporti pubblici a Roma.

Saranno notevolmente ridotte le corse dei mezzi di trasporto pubblici nella città capitolina, diretta conseguenza dello sciopero che durerà 24 ore indetto da CGIL, USB,UIL Trasporti e UGL Trasporti. Saranno tuttavia garantite  alcune  fasce orarie che vanno dall'orario di start servizio fino alle 8,30 e dalle 17 fino alle 20.00 . Saranno  coinvolti nello sciopero non solo i bus ma anche la metro, per entrambe le linee (linea A e linea B) e fermo anche il trenino che copre il tratto Giardinetti - Termini .

Saranno sicuramente molteplici i disagi che ne deriveranno per tutti quegli utenti che quotidianamente si spostato e si recano sul posto di lavoro preferendo i mezzi pubblici; sebbene infatti alcune fasce orarie, come sopra detto, saranno garantite, molti utenti dovranno conciliare i propri tempi con le tempistiche dei mezzi in funzione che non necessariamente saranno coincidenti con i loro orari.

Si spera che il blocco indetto dallo sciopero non intacchi notevolmente anche il traffico locale; sebbene molti usufruiscono dei mezzi pubblici infatti, alcuni, non potendo conciliare i propri tempi con quelli delle fasce garantite, potranno optare per l'utilizzo del proprio mezzo privato, influendo in questo modo sulla viabilità che quotidianamente, in un giorno normale esente da scioperi e blocchi, è presente nella capitale.

Il blocco dei mezzi pubblici non sarà presente solo nella città capitolina ma sarà esteso in tutto il territorio nazionale e colpirà anche le città di Milano, Firenze e Napoli.  #sciopero generale