Il 24 gennaio è stato indetto dal sindacato USB Lavoro Privato uno sciopero di 24 ore del trasporto pubblico cittadino. Si attende una discreta affluenza e quindi ci saranno parecchie difficoltà per i viaggiatori. In questo articolo analizzeremo gli orari e le fasce protette per il trasporto pubblico di venerdì 24 gennaio nelle città di Roma, Milano e Torino.

Sciopero nazionale trasporti Roma 24 gennaio: orari e fasce protette

Il servizio del trasporto pubblico cittadino per quanto riguarda lo sciopero del 24 gennaio seguirà questi orari e presenterà queste fasce protette. Per quanto riguarda le norme generali il servizio di trasporto pubblico sarà garantito dall'inizio del servizio fino alle ore 8.30 e presenterà come fascia protetta pomeridiana quella tra le 17 e le 20.

In poche parole dalle ore 8.30 alle ore 17 e dalle ore 20 fino alla fine del servizio di trasporto pubblico, ci saranno molti disguidi e circoleranno a scartamento ridotto autobus, filobus, tram e metropolitane. A risentire dello sciopero saranno anche alcune ferrovie regionali come la Roma-Lido, la Termini-Giardinetti, la Roma-Viterbo. Attenzione anche alle linee notturne, perché alcune non presteranno il servizio completo nella notte tra il 23 e il 24 gennaio. A questo sciopero poi si aggiunge anche quello indetto dal sindacato FIT CISL Lazio che comunque garantisce le fasce protette: gli orari sono i medesimi, il servizio sarà normale fino alle ore 8.30 e, nel pomeriggio, dalle 17 alle 20.

Sciopero nazionale trasporti Milano, 24 gennaio: orari e fasce protette

Il servizio del trasporto pubblico cittadino per quanto riguarda lo sciopero del 24 gennaio seguirà questi orari e presenterà queste fasce protette.

I migliori video del giorno

C'è da dire comunque che l'ATM, azienda del trasporto pubblico milanese, non ha fatto sapere ancora nulla di preciso e che quindi qualcosa potrebbe cambiare. Sem,brano ovviamente incluse alcune fasce protette, per cui l'orario che è possibile ora consultare sul sito dell'azienda è questo, secondo il quale l'agitazione per lo sciopero è prevista dalle ore 8.45 alle ore 15.00 e dalle ore 18,00 al termine del servizio. Insomma le fasce protette sono particolarmente ridotte, dopo le sei del pomeriggio si potrebbero avere molti problemi nel trovare un mezzo pubblico.

Sciopero nazionale trasporti Torino, 24 gennaio: orari e fasce protette

Il servizio del trasporto pubblico cittadino per quanto riguarda lo sciopero del 24 gennaio seguirà questi orari e presenterà queste fasce protette. Ecco nello specifico: 1) il servizio urbano e suburbano della Città di Torino sarà attivo dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e, nel pomeriggio, dalle ore 12.00 alle ore 15.00, per cui già dopo le tre del pomeriggio si andrà incontro a gravi difficoltà nello spostamento; 2) la Metropolitana sarà attiva dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00, per cui vale lo stesso discorso di cui sopra; 3) le Autolinee extraurbane saranno attive dall'inizio del servizio fino alle ore 8.00 e, nel pomeriggio, dalle ore 14.30 alle ore 17.30, attenzione dunque al secondo pomeriggio; 4) l'sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e l'sfmA Torino-Aeroporto-Ceres saranno attive dall'inizio del servizio fino alle ore 8.00 e, nel pomeriggio, dalle ore 14.30 alle ore 17.30.

Ricordiamo infine che conviene sempre consultare gli aggiornamenti, perché, come spesso accade, all'interno di scioperi così vasti, alcuni cambiamenti possono sempre avvenire. Dunque da tenere sempre attenzione su orari e fasce protette.