2

Con la crisi economica, sembra sempre più difficile viaggiare, ma in realtà ci sono molte soluzioni che ci permettono di farlo in economia. Il nostro paese è tra i più belli e variegati del mondo e può accontentare i gusti di tutti. Uno degli itinerari più belli da seguire è composto da 3 giorni in Campania. Basterà prenotare solo gli hotel attraverso internet e mettersi in viaggio.

Il primo giorno si potrebbe cominciare con la visita della Reggia di Caserta, uno degli esempi di barocco migliori d'Italia. Il consiglio è di dedicarsi almeno un paio d'ore alla visita degli interni con le varie stanze e poi uscire nei meravigliosi e grandissimi giardini.

Uscirete estasiati da tanta bellezza e sarete pronti per il pranzo. Dopodiché dirigetevi verso Napoli, una delle città più belle d'Italia, col Vesuvio che domina dall'alto, fate una passeggiata sulla via più famosa detta "Spaccanapoli" e andate dritti alla Cappella Sansevero dove al suo interno, è presente una delle statue più belle del mondo: il Cristo Velato. Scolpito nel marmo, appare disteso con un velo che gli disegna i contorni del corpo con un realismo eccezionale che fa dimenticare che è fatto di pietra. Per concludere, spostatevi a Pozzuoli e godetevi il tramonto nel cratere di un vulcano attivo: I Campi Flegrei. La sera cenate con una bella pizza napoletana e godetevi l'atmosfera della città.

Il secondo giorno, svegliatevi presto e salite sul mitico Vesuvio. Raggiungete a piedi la cima e sporgetevi per guardare nel cratere dove vedrete molte fumarole attive.

I migliori video del giorno

Ammirate il panorama sulla bella Napoli e optate per un pranzo al sacco romantico. Dopo aver mangiato, partite per la mitica Pompei. Una delle città romane meglio conservate proprio grazie all'eruzione del Vesuvio dell'80 d.C. che l'ha sepolta nelle ceneri, lasciandola intatta. Dopo la visita, dirigetevi a Sorrento per concludere la giornata con una passeggiata e con una cena a base di gnocchetti alla sorrentina.

Il terzo giorno, preparatevi alla visita di una delle zone più belle d'Italia: la Costiera Amalfitana. Partite da Sorrento e iniziate a percorrere la bellissima Strada del Nastro Azzurro, una vecchia mulattiera borbonica che costeggia il mare blu. La prima tappa sarà Positano, con la sua piramide di case colorate che si affaccia sul mare. Fate una passeggiata fino alla bellissima spiaggia e osservate i fiori scendere dai balconcini delle case. Rimettetevi in marcia verso Amalfi, prestando attenzione alla bellissima Furore. Si tratta di un paesino che appare in un fiordo sul mare, in posizione spettacolare.

Arrivati ad Amalfi, passeggiate per il suo centro e visitate il suo Duomo, osservate i segni della storia di questa magnifica Repubblica Marinara. Sulla strada per Ravello, cercate un ristorantino dove gustare un buon pranzo di pesce e assaggiate il limoncello, il più buono d'Italia. A Ravello, passeggiate per le sue vie piene di botteghe di ceramica colorata e visitate la sua bellissima Villa Rufolo, con giardini fioriti e un Belvedere meraviglioso. Concludete il vostro viaggio nella meravigliosa Villa Cimbrone, con un tramonto sulla meravigliosa Terrazza dell'Infinito, che si affaccia sulla costa a 300 metri a picco, e in lontananza, l'orrizzonte sparisce, sfumandosi tra cielo e mare. Godetevi questo momento e tornate a casa felici.

Un itinerario che ci invidiano in tutto il mondo, fantastico e adattissimo alla Pasqua 2014 che cadrà a fine aprile, garantendoci Sole splendente, cibi eccezionali e sollievo al portafoglio.