I Caraibi, nel centro e sud America, rappresentano una delle mete più ambite da parte dei turisti di tutto il mondo. Trattasi infatti di una vasta area delle Americhe che comprende tante nazioni e tante isole piccole e grandi formanti numerosi arcipelaghi. Tra gli stati indipendenti che fanno parte dei Caraibi, nome che nasce dal Mare Caraibico che li bagna, ci sono la Giamaica, le Barbados, Haiti e Cuba. In altre parole quando si prenota una vacanza ai Caraibi occorre anche scegliere i luoghi da visitare visto che l'area è vastissima, e visto che in base alla meta scelta alla partenza occorre essere pronti sotto ogni aspetto. 1) Prima di partire occorre mettere la casa in sicurezza chiudendo il gas, l'erogatore principale dell'acqua e, tra l'altro, spegnere lo scaldabagno se questo è presente.

2) Controllare di aver preso tutti documenti necessari, e verificare che Bancomat e carte di credito siano non solo attivi e funzionanti, ma anche che non siano prossimi alla scadenza. Visto che una vacanza ai Caraibi non è come una gita fuori porta, sarebbe di conseguenza spiacevole trovarsi per esempio a Cuba senza poter pagare con moneta elettronica e senza poter prelevare denaro. 3) Se i limiti di spesa delle carte di credito sono bassi, prima di partire è bene recarsi in banca chiedendo un innalzamento del plafond; 4) Nei Paesi dei Caraibi non si paga in euro, ragion per cui, sempre in banca, prima di partire è bene richiedere un gruzzolo di banconote estere buone all'occorrenza; 5) Dato che, per il turista italiano, il viaggio ai Caraibi è lungo e non c'è la copertura sanitaria gratuita come sul territorio europeo, di norma è consigliabile abbinare al pacchetto turistico acquistato una polizza assicurativa.

I migliori video del giorno

6) In ogni Paese estero che si visita, compresi quelli dei Caraibi, potrebbero essere necessarie delle vaccinazioni obbligatorie, o comunque consigliate, ragion per cui è bene informarsi prima di partire. 7) Andare sul sito 'Dove siamo nel mondo' e registrare il viaggio. In questo modo il Viminale in caso di gravi emergenze nei Paesi esteri scelti per la vacanza potrà con più facilità attivare le procedure a tutela dei connazionali. 8) In base al periodo scelto per la vacanza ai Caraibi, è bene verificare le temperature medie ed il clima al fine di dotarsi dell'abbigliamento giusto. 9) Se nei Paesi di destinazione il proprio cellulare non funziona, o le telefonate sono troppo care, è bene mettere in conto prima di partire che per risparmiare occorrerà poi attivare la scheda Sim con un operatore locale. 10) Occhio infine ai bagagli da portare in viaggio visto che le compagnie fissano limitazioni non solo legate al peso, ma anche alle dimensioni altrimenti non si potranno portare in aereo finendo in stiva a fronte del pagamento di un supplemento.