Si avvicina a grandi passi il Capodanno 2014 ed alcuni italiani sembrano essere già alla ricerca della giusta offerta per trascorrere qualche giorno di relax e divertimento in base ai singoli desideri. Cercare e prenotare con largo anticipo è certamente il primo passo per cercare di risparmiare qualche euro sia perché hotel ed appartamenti hanno ancora elevate disponibilità sia poiché il costo dei viaggi di trasferimento (aerei, treni) aumenterà sempre più con il trascorrere delle settimane. La maggior parte dei giovani o delle famiglie del nostro paese punteranno come sempre sulle classiche mete di montagna o sulle capitali europee ma una piccola percentuale verrà attirata anche dal poter trascorrere una settimana al caldo in un villaggio organizzato.

Capodanno 2014/2015: idee vacanze giovani, famiglie.

Tutti i giovani alla ricerca della giusta meta per trascorrere una vacanza di puro divertimento ma anche le famiglie volenterose di un periodo di relax potranno usufruire delle numerose località presenti nel nord Italia: partendo da Madonna di Campiglio passando per Madesimo e Cortina ed arrivando a Cervinia, Courmayeur si potranno trovare appartamenti (soluzione meno costosa rispetto all'albergo) come punto d'appoggio per una settimana da passare in compagnia. Chi si volesse spingere al di fuori dei confini nazionali potrà recarsi in Francia (Chamonix, Les Deux Alpes) o Svizzera (Crans Montana). Coloro che preferissero soggiornare in una capitale europea potranno usufruire di voli low-cost Easyjet o Raianair e raggiungere molte città del nostro continente: Parigi e le città del nord Europa rimangono le mete più care mentre città come Madrid, Barcellona, Londra hanno costi di trasferimento leggermente più contenuti.

I migliori video del giorno

Tutti gli italiani che preferissero invece una settimana di caldo e di mare sono chiamati ad organizzare una vacanza in uno dei villaggi turistici presenti lungo le coste africane o americane ma in questi casi il budget a disposizione si impenna notevolmente e si stabilisce almeno intorno agli 800/900 euro a testa.