Gli operatori del settore turistico lamentano che quella appena trascorsa sia stata un'estate un po' fiacca: tra crisi e maltempo la stagione 2014 non è mai decollata veramente. Il bilancio stilato qualche giorno fa da Federalberghi evidenzia come le presenze alberghiere di luglio e agosto abbiano rispettivamente chiuso in negativo con un -0,6% e -0,2%, flessione determinata "dall'ennesimo calo della domanda italiana, pari a un -0,6%, e un lievissimo incremento di quella straniera, che ha registrato un +0,6%". Si era addirittura proposto da più parti di posticipare la riapertura delle scuole per prolungare la stagione balneare. Ma sull'argomento il ministro Stefania Giannini posto il suo netto rifiuto.

Qualche speranza è allora riposta nel turista "settembrino", quello cioè che ama fare le proprie vacanze lontano dal caos e dall'afa di agosto e, soprattutto, dal caro prezzi agostano. Dunque diverse compagnie aeree stanno puntando a riempire i propri voli di settembre con offerte low cost davvero interessanti. Ecco una carrellata di quelle più convenienti:

  • Germanwings, la compagnia tedesca low cost, offre voli da Roma verso Colonia e Stoccarda a meno di € 40,00 a tratta;
  • Ryanair, leader mondiale dei voli a basso costo, vi porta in Sardegna o in Sicilia, con partenze da Milano (Bergamo), Roma Ciampino, Genova e Parma, spendendo addirittura meno di € 20,00 a tratta; propone inoltre parecchie rotte in Italia e all'estero a € 19,56 a tratta;
  • Se il vostro sogno è visitare New York, Meridiana propone voli verso la Grande Mela, A/R, bagaglio incluso, a € 529,00, con partenze da Napoli, Palermo e Catania;
  • Aer Lingus propone anch'essa, a settembre, voli verso NY, ma con partenza da Milano, A/R, a poco più di € 530,00;
  • Se invece volete visitare il Canada prima che arrivi il grande freddo, Air Canada propone diversi voli con partenza da Roma, destinazione Montreal, a € 517,00.

Naturalmente tutti i prezzi sono stati verificati mediante simulazioni sui rispettivi siti delle compagnie aeree.