A partire dallo scorso mese di aprile è possibile visitare la Santa Sindone a Torino. Il telo di lino che riporta i segni della Passione di Cristo è visibile al pubblico fino al mese di giugno presso il Duomo della città sabauda e ad oggi ha già fatto registrare un gran numero di visitatori. Per poter ammirare da vicino la Sindone è necessario prenotare la propria visita. Oltre agli abitanti della zona, sono in molti a recarsi nel capoluogo piemontese dalle altre regioni d'Italia.

I pellegrini hanno deciso di cogliere al volo questo evento, che ricordiamo essere particolarmente raro, in quanto non sempre c'è l'ostensione della Sindone.

Per raggiungere Torino ci sono diversi modi, fra cui il treno, uno dei mezzi di trasporto più comodi, veloci ed economici che ci siano. Sono numerosi i collegamenti dalle principali città italiane verso la vecchia capitale del Regno d'Italia, la maggior parte dei quali gestiti da #Trenitalia. La società ferroviaria è anche il vettore ufficiale dell'ostensione della Sacra Sindone, dunque, ha deciso di proporre delle tariffe agevolate ai pellegrini. Coloro che raggiungono Torino in treno hanno diritto ad uno sconto del 20% sul prezzo Base del biglietto ferroviario, ma andiamo a scoprire i dettagli.

#Cultura Torino

Trenitalia offre 20% di sconto a chi visita la Sindone a Torino

I visitatori che si recano in città per l'ostensione della Sindone hanno modo di usufruire di una riduzione pari al 20% del prezzo del biglietto a tariffa Base, qualora venga utilizzato il treno come mezzo di trasporto. L'offerta in questione, denominata 'Speciale Sindone 2015', è valida per viaggi di a/r per Torino, anche non nel medesimo giorno, su tutti i treni nazionali fino al 26 giugno prossimo. È possibile viaggiare in tutte le classi e i livelli di servizio. Esclusi dalla promozione in oggetto il livello Executive ed i treni regionali. Ovviamente, è necessario che sul biglietto ci sia come destinazione di viaggio Torino (al ritorno città d'origine). Va tenuto presente che l'offerta è soggetta a limitazione dei posti e non può essere cumulata con altre in corso. Oltre che sul portale www.trenitalia.com, l'acquisto dei biglietti del treno può avvenire tramite le biglietterie self-service, il call-center 89.20.21 e le agenzie di viaggio autorizzate. Trenitalia non è nuova a questo genere di partnership, dato che in passato aveva deciso di proporre sconti per iniziative culturali ed eventi vari, come per esempio le agevolazioni per le elezioni 2015.