L'estate, si sa, è il momento migliore per partire o programmare un viaggio prenotando il volo migliore, ma è anche vero che la paura di volare attanaglia sempre più passeggeri e sta di fatto che un'occhiata alla classifica delle migliori (e più affidabili in fatto di sicurezza) compagnie aeree del mondo non guasta mai prima di prenotare il proprio volo. Come accade ogni anno, il JACDEC, cioè l'organo preposto ad analizzare l'affidabilità e la sicurezza dei viaggi in aereo in base a incidenti e comfort, ha stilato le classifiche delle compagnie più virtuose e di quelle più inaffidabili del 2014. Partiamo proprio da quest'ultima, che annovera al primo posto l'indonesiana Lion Air, un'azienda che ha addirittura ricevuto il divieto di attraversare i cieli d'Europa.

Al secondo posto abbiamo la China Airlines con ben 8 incidenti nell'ultimo trentennio, al terzo c'è l'Air India mentre al quarto spicca la Malysia Airlines, che ha registrato ben due gravi incidenti nel 2014, un anno a dir poco da dimenticare per questa compagnia.

La lista delle migliori compagnie aeree del mondo

Di contro, fra le compagnie aeree più virtuose non si annovera Alitalia (che in questo periodo deve pure fare i conti con gli scioperi dei suoi lavoratori), che si trova al 37° posto, ma in compenso nelle prime dieci posizioni troviamo Etihad, che come tutti sappiamo ha stipulato un patto di gemellaggio con la nostra compagnia di bandiera. Al primo posto nella classifica delle compagnie più confortevoli, invece, spicca la Cathay Pacific, seguita a ruota dall'Emirates (una delle più nuove e ricche del mondo), nonché l'Eva Air, quella cioè che vola mostrando Hello Kitty sul fascione laterale dei propri aerei. Seguono l'Air Canada e la compagnia olandese Klm, molto utilizzata qui in Europa, mentre al sesto posto c'è l'Air New Zealand e al settimo l'australiana Qantas. Ciò che colpisce maggiormente è che non ci sono né Ryanair né Easyjet nelle prime dieci posizioni, mentre la British Airways si trova in 14ª posizione ed è una delle migliori in Europa.