Forse non tutti sanno che da almeno quindici anni si parla di riportare in vita la leggenda del Titanic, costruendo una nave praticamente identica a quella originale, affondata nel 1912.  Il primo progetto fu ideato dal magnate sudafricano Sarel Grous, che nel 2006 abbandonò definitivamente l'idea a causa dei costi eccessivi del piano. È dal 2012 però, ovvero dal centenario del tragico incidente del primo Titanic, che il magnate australiano Clive Palmer ha ripreso l'idea della costruzione di un Titanic II.

Il progetto del Titanic II

Palmer ha affidato i lavori alla ditta cinese CSC Jinling e inizialmente aveva annunciato che il viaggio inaugurale del Titanic II sarebbe avvenuto nel 2016, ripercorrendo la stessa tratta oceanica del primo Titanic, dal Regno Unito alle coste americane.

Per la precisione da Southampton a New York. In questi giorni però sono trapelate notizie, riportate da fonti di tutto mondo, che rivelano dei cambiamenti importanti per quanto riguarda i piani della nascita del nuovo Titanic. Pare infatti che il debutto della nave sia stato spostato di due anni, dal 2016 al 2018. Inoltre la prima traversata sarà molto diversa da quella appena descritta. Il Titanic 2.0 partirà dalla Cina (a Jiangsu) e arriverà a Dubai, attraversando l'Oceano Indiano e non quello Atlantico... Dovremo aspettare ancora un po' dunque per scoprire come sarà questa nave da 500 milioni di dollari.

L'idea è quella di ricostruire quasi integralmente il mitico transatlantico RMS Titanic della classe Olympic, diventato molto famoso anche grazie all'omonimo film con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet.

I migliori video del giorno

Ovviamente il Titanic II avrà qualche innesto di modernità al suo interno, come l'aria condizionata e altre comodità dei giorni nostri, ma l'ambiente dovrebbe essere quello classico di inizo '900. Quando il Titanic 2 prenderà davvero forma siamo sicuri che molti si interesseranno concretamente al progetto. Di sicuro i più scaramantici si lasceranno spaventare mentre i più romantici resteranno affascinati. Se la cosa vi può tranquillizzare, sappiate che sono previste più scialuppe di salvataggio nel Titanic II rispetto a quelle del suo predecessore...