La compagnia di bandiera degli Emirati Arabi, introduce, presso l'aeroporto internazionale di Malpensa, un secondo volo giornaliero in partenza da Milano, operato con il gigante dei cieli: l'Airbus A380.

Questo aeroplano di linea, oltre ad essere l'aereo più grande del mondo - in concorrenza solo con l'aereo cargo Antonov -  è anche il più lussuoso, rivestendo senza ombra di dubbio il ruolo di punta di diamante di tutte le compagnie major al mondo.

A partire da ottobre 2016, il primo Airbus utilizzato fino ad oggi sul versante occidentale per raggiungere destinazioni come Miami e/o New York, si aggiungerà al nuovo aeroplano per raggiungere destinazioni in Medio ed estremo Oriente.

Attualmente la flotta operativa di Emirates su Malpensa è composta da Boeing 777-300ER e dai giganti Airbus A380.

Utilizzare questi aeroplani permetterà alla azienda di incrementare notevolmente la quantità di passeggeri trasportati parallelamente aumentando il loro confort, poichè questo aereo dispone di una configurazione multipla ma sempre elegante ed esaustiva nella sua esclusività.

3 Classi con suite private, sedili reclinabili, schermi per visionare film e sentire musica

I posti numerosi raggiungono la quota di 491 sedili suddivisi in ambienti diversi.

Il sistema di intrattenimento di bordo garantisce viaggi rilassanti e all'insegna del relax assoluto, il tutto coadiuvato dall'eccellente servizio di bordo garantito da equipaggi selezionati, preparati e disponibile nell'esaudire qualsiasi richiesta.

I migliori video del giorno

Le destinazioni verso il medio ed estremo oriente sono sempre più richieste e coinvolgenti come l'Australia,  La Corea del Sud, la Cina oppure la classica Dubai.

Non solo trasporto passeggeri verso il medio oriente ma anche aerei cargo in aumento

Emirates garantisce oltre all'impeccabile trasporti passeggeri anche un servizio di aerei cargo adibiti al trasporto export di alimenti nostrani di qualità, abbigliamento e prodotti farmaceutici.

La crescente domanda di collaborazione tra l'Italia e la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi spingerà in futuro ad un'ulteriore crescita dell'aeroporto di Malpensa.